breaking news

INCIDENTE AEREO, E’ MORTO ANGELO STOLI

INCIDENTE AEREO, E’ MORTO ANGELO STOLI
Cronaca
0

E’ morto a causa di un incidente aereo,  a bordo del suo ultraleggero, dal quale –  questa la passione che coltivava da un po’ di tempo –  riusciva a vedere il mondo da una prospettiva diversa e provare emozioni intense. L’ex direttore dell’Arpa di Siracusa, Angelo Stoli è deceduto ieri all’ospedale di Menfi. Il suo viaggio , l’ultimo, era iniziato dal centro dell’Avio Club di contrada Renaura. Il suo mezzo , un Ulm da 100 cavalli,lo ha portato a Potenza. Un fine settimana dedicato al suo hobby preferito da quando si era messo in pensione. Sabato, dopo essere decollato dall’avio club della cittadina calabra sarebbe stato travolto da una folata di vento laterale che avrebbe destabilizzato il mezzo a bordo del quale volava. L’aereo sarebbe precipitato, Stoli non sarebbe riuscito a governarlo, ma la dinamica esatta dell’incidente sarebbe ancora da accertare. L’impatto contro il suolo sarebbe stato violento, tanto che l’ex direttore dell’Arpa avrebbe riportato diverse fratture. Sarebbe stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Menfi, dove un arresto cardiaco avrebbe messo fine alla sua vita. Stoli lascia una moglie e due figli. L’Ordine dei Chimici della Provincia di Siracusa esprime oggi il suo cordoglio per la tragedia. “Se n’è andato – si legge in una nota dei chimici – lasciando un vuoto incolmabile. Stoli era un profondo sostenitore della necessità di tutelare i Chimici soprattutto in una provincia come quella di Siracusa. Angelo – conclude la nota – è sempre stato un passo avanti e, per efficienza e dedizione al lavoro, un esempio per tutti”. Manifestazioni di cordoglio anche da parte del sindaco Roberto Visentin e del presidente della Provincia, Nicola Bono, nonchè dai presidenti dei consigli comunale e provinciale, Edy Bandiera e Michele Mangifico e dai consiglieri comunale e provinciale del Pdl, Salvo Sorbello e Giuseppe Bastante. NEL NOSTRO CANALE TEMATICO “INFORMAZIONE” IL SERVIZIO VIDEO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com