breaking news

SISTEMAZIONE DEL PLESSO SCOLASTICO “MAZZINI”

SISTEMAZIONE DEL PLESSO SCOLASTICO “MAZZINI”
Politica
0

Il Sindaco di Canicattini Bagni, Paolo Amenta, ha subito accolto l’invito rivolto ai Sindaci della provincia, nella sua recente visita a Siracusa, dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, per proporre il progetto di sistemazione e ristrutturazione di un edificio scolastico del proprio Comune.

Il primo cittadino di Canicattini Bagni ha così inviato, all’e-mail indicata dal Presidente Renzi, il progetto esecutivo di 1.800.00,00 euro, per “Adeguamento strutturale antisismico, ristrutturazione impianti, realizzazione impianto antincendio, e barriere architettoniche” del plesso scolastico “G. Mazzini” di via Umberto, uno degli edifici scolastici della città utilizzati dal 1° Istituto Comprensivo “G. Verga”.

Mettere in sicurezza, ma soprattutto fornire ai giovani studenti della città strutture adeguate, così come è stato fatto cedendo alla Provincia “Villa Chiara” per destinarla al Liceo Scientifico della città, è sempre stato l’impegno del Sindaco Amenta e della sua Amministrazione, che in questi anni ha chiesto all’Ufficio Tecnico del Comune di attenzionare la problematica relativa allo stato dell’edilizia scolastica cittadina, partecipando, per la richiesta di finanziamenti a tutti i Bandi pubblici riguardante queste misure.

E così, assieme alla richiesta inviata al Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, il Sindaco ha già provveduto, tramite l’Ufficio tecnico comunale, ad inviare due progetti di ristrutturazione all’Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale, Dipartimento istruzione e formazione professionale Servizio interventi per l’edilizia scolastica ed universitaria, a seguito dell‘Avviso pubblico interventi per l’edilizia scolastica – Delibera CIPE n.94/2012 pubblicato sulla G.U.R.S. il 10/01/2014.

Il primo progetto di 555.000,00 euro, immediatamente cantierabile, è stato redatto dal geometra Emanuele Roccaro dell’Ufficio Tecnico Comunale, per la parte architettonica, e dall’ingegnere Sebastiano Gionfriddo per la parte strutturale, è relativo a lavori di vulnerabilità strutturale e ristrutturazione della palestra comunale polifunzionale a servizio della scuola media statale “G. Verga”, chiusa il 30 gennaio di quest’anno, appunto in quanto necessita di lavori di ristrutturazione.

Il secondo progetto di 997.500,00 euro, redatto dall’ingegnere Paolo Randazzo, è relativo a lavori di adeguamento strutturale e ristrutturazione impianti della scuola dell’infanzia e primaria del plesso “G. Mazzini” di Canicattini Bagni I° lotto, che consentiranno il recupero e riutilizzo di 10 aule scolastiche che si trovano al quarto piano dell’edificio.

Responsabile Unico del Procedimento dei progetti è il responsabile del 3° Settore del Comune, il geometra capo Giuseppe Carpinteri.

 

Visualizzazioni: 58

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com