breaking news

PER NON DIMENTICARE LE VITTIME DI MAFIA

24 marzo 2014 | by Rosa Tomarchio
PER NON DIMENTICARE LE VITTIME DI MAFIA
Cronaca
0

Non è stato un caso la scelta di Floridia per celebrare domani la Giornata della Memoria e dell’Impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie. Il piccolo comune floridiano è stato scenario dell’ultimo atto intimidatorio nei confronti del sindaco, Orazio Scalorino, che domattina in corteo per le vie del paese riceverà ancora una volta la solidarietà dei suoi colleghi degli altri comuni di provincia, ci sarà anche il primo cittadino di Siracusa, Giancarlo Garozzo, e dei cittadini insieme al mondo dell’associazionismo. La carovana della legalità per questa XIX edizione è stata promossa dai comuni dell’Unione Monti Climiti Floridia e Solarino, l’associazione Libera, l’Arci, la Cooperativa Beppe Montana, il Comitato provinciale antiracket, sotto l’Alto patronato del Presidente della Repubblica. La manifestazione avrà inizio alle 9 con il raduno dei partecipanti al corteo presso la villa Comunale di Floridia. Mezzora dopo il corteo si muoverà alla volta della vicino Solarino. Lungo il cammino saranno letti i nomi delle vittime della mafia. Alle ore 11 è previsto l’arrivo a Solarino in piazza Plebiscito. Alle 11,30 partirà la staffetta delle legalità. Alle 12 verrà data lettura degli interventi istituzionali dei sindaci di Floridia e Solarino, del referente di Libera, e di Dario Lukas, presidente della Consulta provinciale degli studenti di Siracusa. La mattinata si chiuderà con una rappresentazione teatrale a cura del Gruppo teatrale di Solarino e con una coreografia eseguita dalle alunne del Liceo Scientifico di Floridia e del IV I.C. S. Quasimodo. Alle 12,45 la premiazione della staffetta. Nel pomeriggio, alle ore 17,30 nell’aula consiliare avrà luogo un incontro sul tema “Legalità e traaprenza nella pubblica amministrazione. Azioni locali per la promozione del buon governo”. Interverranno il sindaco di Floridia Orazio Scalorino, Emilio Terranova presidente dell’Unione Monti Climiti, il dott. Francesco Paolo Giordano procuratore della Repubblica presso il tribunale di Siracusa, il dott. Giovanni Salvi procuratore della repubblica presso il tribunale di Catania, il dott. Armando Gradone, prefetto di Siracusa, la dott.ssa Giusy Aprile, referente osservatorio per la legalità dell’unione monti Climiti. Modera Renata Giunta, coordinatrice provinciale Libera Siracusa.

 

Visualizzazioni: 31

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com