breaking news

DOSSIER BONIFICHE SITI INQUINATI

5 aprile 2014 | by Rosa Tomarchio
DOSSIER BONIFICHE SITI INQUINATI
Cronaca
0

Mercoledi 9 alle ore 11 nel salone Arci di Piazza S. Lucia la storia del risanamento in Italia che sembra ferma a decenni fa nonostante gli effetti dei vecchi e nuovi eco-crimini sull’ambiente, sulla qualità della vita e sulla salute delle persone siano una drammatica attualità. La Sicilia non fa eccezione, anzi! Nei tre Siti d’Interesse Nazionale di Priolo, Gela e Milazzo negli anni si sono accumulati enormi ritardi a fronte di impatti sanitari inaccettabili, così come testimoniano autorevoli studi epidemiologici condotti dall’Istituto Superiore di Sanità unitamente agli organismi territoriali. È del tutto evidente che le varie strutture commissariali succedutesi nel tempo (ed il Ministero dell’Ambiente con la società pubblica Sogesid SpA) non hanno svolto in maniera efficace il proprio compito, gestendo in maniera non adeguata gli incarichi e le risorse conferitegli. L’iniziativa di Legambiente intende fare un focus sullo stato di attuazione in Sicilia del Programma nazionale di bonifica e denunciare i colpevoli ritardi, il tentativo di seppellire la questione sotto una coltre di silenzio ed il ruolo negativo delle società pubbliche che hanno sì speso somme ingenti ma non per non eliminare veleni e rischi.. Con il dichiarato intento di mettere in moto – uscendo dall’inerzia – l’attesa stagione delle bonifiche. Intervengono Stefano CIAFANI (vicepresidente nazionale Legambiente) Domenico FONTANA (Presidente Legambiente Sicilia).

 

Visualizzazioni: 45

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com