breaking news

IL SIRACUSA BATTE 2-0 L’ACIREALE. CHIUSA LA FASE REGOLARE DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA

IL SIRACUSA BATTE 2-0 L’ACIREALE. CHIUSA LA FASE REGOLARE DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA
Sport
0

Assenti per squalifica Garrasi, Carbonaro e Visone; infortunato Palmiteri. Mister Strano manda in campo Farò, Lombardo, Diop, Matinella e Chiariello; sulla mediana Calabrese e Figura; gli esterni sono Lentini e Bufalino. Coppia d’attacco Frittitta-Petrullo. Ospiti con il tradizionale 4-3-3 tutto grinta e corsa. In avvio domina l’equilibrio. Petrullo ruota attorno a Frittitta mentre Bufalino e Lentini cercano con insistenza di sfondare sulle fasce. Al 14’ prima vera occasione: Lentini salta due avversari e serve Frittitta in area, Tasinato si supera e devia in corner. Due minuti dopo ancora Siracusa pericoloso in contropiede: Petrullo per Lentini che sciupa a tu per tu con Tasinato. Al 18’ scambio stretto Calabrese-Bufalino, Frittitta incrocia il tiro, palla di poco a lato. È la terza occasione ghiotta nel giro di cinque minuti. Ci prova Figura da 25 metri direttamente da calcio di punizione al 22’ ma Tasinato è attento e manda in angolo. Infortunio alla spalla per il capitano granata Cordova, al suo posto entra Messina. Il gol è nell’aria e arriva a premiare gli sforzi degli uomini di Strano al 29’: incursione di Calabrese, cross in mezzo e tap-in vincente di Frittitta. Il vantaggio esalta gli azzurri che prima gestiscono attendendo l’occasione per tornare a far male: al 37’ arriva il raddoppio. Angolo di Bufalino, Petrullo svetta più in alto di tutti e insacca.

Dal tunnel degli spogliatoi anche nella ripresa è sempre il Siracusa ad uscire con una marcia in più. Al 51’ ci prova capitan Calabrese a chiudere una bel fraseggio Lentini-Bufalino ma la conclusione centrale è debole. Due minuti dopo, Frittitta serve Petrullo che di piattone da buona posizione, fa la barba al palo. Sotto di due reti e non dovendo chiedere più nulla al campionato, l’Fc Acireale chiude qui la sua stagione. Al 65’ Bufalino salta Urso e conclude a giro, alto sopra la traversa. Tre minuti dopo, assist al bacio di Lentini per Frittitta che conclude alto. Il match prosegue spedito. Il Siracusa gestisce il doppio vantaggio senza forzare e al 90’ l’arbitro Andulajevic concede ai granata un discutibile penalty: sul dischetto va Urso che calcia sul palo. Sugli spalti inizia la festa azzurra per l’ingresso nei playoff.

TABELLINO

SC SIRACUSA – FC ACIREALE 2-0 (29’ Frittitta, 37’ Petrullo)

SC SIRACUSA: Farò, Lombardo (J), Chiariello, Matinella, Diop, Calabrese (K), Bufalino (81’ Pirrotta), Figura (J), Frittitta (90’ Liistro), Petrullo (J), Lentini Luc. (J). All. Strano. A disp: Russo, Brancato, Scarano, Modica, Lentini Lor.

Fc ACIREALE: Tasinato, Gallipoli (J) (84’ Staccia), Urso, Cordova (K) (25’ Messina), Sparta, Bonnici, Caponcello, Marletta, Costa, Cantarella (J), Godino. All. Ricca. A disp: Catalano.

Arbitro: Andulajevic di Messina, assistenti: Tomaso (Messina) e Rizzo (Enna)

Note. Ammonizioni: Cordova (A), Godino (A), Russo (S). Espulso al 77’ Costa (A). Angoli: 7-3

 

Visualizzazioni: 28

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com