breaking news

QUALITA’ DELLA VITA A TICHE

8 aprile 2014 | by Rosa Tomarchio
QUALITA’ DELLA VITA A TICHE
Cronaca
0

Il segretario di circolo Tiche Epipoli del Pd di Siracusa Sergio Pillitteri (nella foto) ha convocato per giovedì 10 alle ore 18.00 il prossimo incontro di circolo con al centro il tema dell’igiene urbana e delle condizioni di vivibilità dei residenti del quartiere Tiche, con particolare riferimento al comprensorio di via Giarre, via Riposto, via Grammichele. Argomento emerso nella precedente riunione di circolo di alcune settimane addietro, dinanzi alle istanze dei residenti che hanno manifestato l’esigenza di un interlocuzione con l’amministrazione comunale. All’incontro di giovedi è stato invitato necessariamente l’assessore comunale all’ambiente Francesco Italia, al fine di avviare un confronto costruttivo, tra i residenti e le istituzioni per risolvere i svariati disagi quotidiani. “Le condizioni dell’area del mercatino rionale del quartiereTiche devono essere attenzionate in un quadro di riqualificazione generale di tale zona destinata alle attivita’ commerciali, attreverso magari un confronto diretto con i commercianti, con le loro esigenze, in modo da migliorare le condizioni sia per gli stessi operatori che quotidianamente devono poter svolgere le loro attivita’ nel miglior modo possibile, che per i cittadini che devono poter usufruire di tale servizio senza disagi – ha dichiarato Pillitteri. Per riqualificare tale area,sede di mercatini giornaliero gia’ da svariati anni, e’ necessario inanzitutto creare dei servizi igienici, ad oggi inesistenti, o meglio pur se presenti attualmente distrutti, quindi inserirne nuovi ma adottando un criterio diverso rispetto a quello seguito sino ad oggi, vale a dire far vigilare tali servizi, da responsabili, addetti comunali in modo da garantire il perfetto funzionamento e soprattutto la regolare condizione igienica. Se si pensa che l’intera area è circondata da innumerevoli abitazioni, risulta indispensabile adottare un piano di pulizia,igiene urbana costante, al fine di garantire condizioni di normalità e decenza, nel rispetto della vivibilità dei residenti stessi”.

 

Visualizzazioni: 29

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com