breaking news

LA FINANZA “GUASTA” LA FESTA INDA

11 aprile 2014 | by Rosa Tomarchio
LA FINANZA “GUASTA” LA FESTA INDA
Cronaca
0

Non è u vero e proprio fulmine a ciel sereno quello che si è abbattuto sul Centenario Inda. Erano settimane che la Guardia di Finanza faceva visita al Palazzo Greco. Niente di nuovo sotto il sole, soltanto l’emersione di alcuni indizi penalmente rilevanti a partire dal 2009 circa la gestione degli spettacoli Inda. Ma ancora nulla di certo. Sotto la lente di ingrandimento degli inquirenti ancora una volta la gestione della Fondazione Inda, fino al 2011. Indagini in corso da alcuni mesi, in due distinti procedimenti affidati al procuratore capo Francesco Paolo Giordano e al sostituto procuratore Roberto Campisi. Sarebbero emerse irregolarità gestionali, diversi gli indagati a vario titolo. Ma la Procura vuole vedereci ancora più chiaro cosi che avrebbe disposto una consulenza tecnica contabile, affidata a quattro esperti commercialisti puntata sulla gestione dell’Istituto negli anni che vanno sono al 2011. In particolar modo, si indaga sul 2009 anno in cui pare siano emersi significativi elementi di responsabilità personale relativamente alla gestione dei cospicui finanziamenti pubblici. La speranza è che il Centenario non venga infangato proprio alla vigilia delle celebrazioni. Sarebbe un vero colpo basso per la città di Siracusa.

 

Visualizzazioni: 93

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com