breaking news

GIORNATA ECOLOGICA A FONTANE BIANCHE

12 aprile 2014 | by Rosa Tomarchio
GIORNATA ECOLOGICA A FONTANE BIANCHE
Attualità
0

Grande partecipazione ed entusiasmo hanno caratterizzato la “Giornata Ecologica” a Fontane Bianche, svoltasi nella mattina di sabato 12 Aprile, promossa dal Coordinamento delle Contrade Marine – Siracusa in collaborazione con Legambiente, Rifiuti Zero, R.O.S.S. gruppo volontari della Protezione Civile, Circoscrizione Cassibile, Animalisti Italiani, le associazioni Artigianando e Noi Cuori&Colori.“Siamo veramente soddisfatti – dichiara Raffaele Cacici, presidente dell’associazione dei residenti della contrada marina ospite – soprattutto per il proficuo lavoro di rete che accende i riflettori su una “perla” della nostra costa, Fontane Bianche, con il giusto anticipo rispetto alla stagione estiva. Amare, rispettare e prendersi cura di questo territorio – prosegue Cacici – è dovere di tutti, come dimostra la partecipazione oggi di tante associazioni, semplici cittadini ed imprenditori della zona.” “La bella novità – prosegue Fabio Accolla dell’Associazione Plemmyrion – è vedere tanti singoli residenti che escono dai propri giardini e si prendono cura del bene pubblico, dimostrandosi portatori sani di una nuova esperienza contagiosa per le nostre latitudini: il senso civico!” “I fatti danno ragione alle quattro associazioni riunite nel Coordinamento delle Contrade Marine – affermano Simona Russo e Alessia Munzone del Comitato Pro-Arenella – che, dopo il successo della recente “Festa di Primavera” tenutasi alla Fanusa e dopo la giornata odierna, proseguiranno con nuove iniziative che alimentano progresso sociale e nuova cultura della partecipazione.” Anche l’Associazione Terrauzza Fanusa Milocca, rappresentata da Seby Nizza e Peppe Bologna, ha messo in campo energie e strumenti per il lavoro di oggi: “Abbiamo deciso – sostengono sudati e sorridenti – di costituirci in associazione dopo aver riqualificato Punta Milocca e costruito con i nostri mezzi un parco giochi per tutti i bambini. Quello è stato solo il primo passo di un percorso che siamo felici di condividere, come oggi, con le altre associazioni.” Insomma, “insieme è meglio” – come conferma anche Giusy Mangano di Legambiente, e le possibilità di vivere il nostro tempo e il nostro territorio da protagonisti aumentano insieme ad una “sana-malattia” che comincia a diffondersi: il senso civico e la condivisione.

 

Visualizzazioni: 25

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com