breaking news

LA BALZA ACRADINA TORNA CANTIERE

22 aprile 2014 | by Rosa Tomarchio
LA BALZA ACRADINA TORNA CANTIERE
Cronaca
0

“A ridosso della Santa Pasqua tutta questa dedizione al lavoro?”. Fanno appello all’indignazione i verdi Giuseppe Patti e i Green Italy di Fabo Granata per la ripresa dei lavori sulla Balza Acradina. “Abbiamo il dovere di indignarci – afferma Patti -, il nostro paesaggio è nuovamente stuprato da imprenditori famelici!”. Si dirà molto di più giovedì 24 alla conferenza stampa convocata da Patti e Granata proprio in virtù del cantiere tanto chiacchierato sulla Balza che in questi giorni sta ricevendo l’attenzione della opinione pubblica. I volontari hanno da poco ripulito il sito che l’1 maggio diventerà splendida location per il concertone della Festa del Lavoro. L’appuntamento con Grren Italia e Verdi invece è per giovedi alle ore 10.30 presso il Grande Albergo Alfeo (via Bixio angolo via Malta) per esporre le motivazioni di un dissenso generalizzato raccolto tra la gran parte della cittadinanza. Infine, un intervento a firma di Fabio Granata “sul disastro ambientale in Sicilia per il quale cone Grren chiederemo liintervento delle autorità europee:chi ha inquinato,devastato,avvelenato e ucciso in tutti questi anni deve pagare in termini penali,risarcitori e attraverso le bonifiche dei luoghi. Il sistema industriale basato sulla raffinazione e’finito e pretendiamo una rigenerazione dei luoghi e della qualità della vita che ponga la parola fine ai disastri di Augusta,Priolo,Milazzo e Melilli. Non ci sono più ricatti occupazionali che reggano e la Regione siciliana dovrà esser chiamata a rispondere dei mancati controlli sulle patologie e sull’inquinamento di aria,acqua,terra e ciclo alimentare”. Lo dichiara Fabio Granata,capolista della lista Green Italia Verdi Europei nella circoscrizione insulare alle elezioni europee”.

 

Visualizzazioni: 48

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com