breaking news

I GIOVANI SIRACUSANI PER I GIOVANI SIRIANI

24 aprile 2014 | by Rosa Tomarchio
I GIOVANI SIRACUSANI PER I GIOVANI SIRIANI
Attualità
0

La tragedia che sta vivendo da oltre tre anni il popolo siriano sarà al centro dell’incontro promosso dai giovani siracusani con la Consulta Giovanile e l’Associazione Siracusa Futuro in programma Sabato 26 aprile, alle ore 9,30, presso il Palazzo Impellizzeri in via delle Maestranze a Siracusa. L’incontro sarà espressione di un esclusivo dibattito / confronto, ideato dai giovani per i giovani, stimolato dalla conferenza dal titolo“YallaYalla Siria. Il coraggio e la dignità del popolo siriano. Tre anni di conflitto ignorato” che si terrà nel pomeriggio al Vermexio. Ad aprire i lavori coordinati da Marco Zappulla in qualità di Presidente della Consulta Giovanile e da Alberto Scamacca, Presidente dell’associazione “Siracusa futuro” saranno i consiglieri comunali Francesco Pappalardo e Tony Bonafede, in qualita’ di consigliere piu’ giovane all’interno del Consiglio Comunale di Siracusa. Al centro del dibattito saranno gli interrogativi generati dagli studenti e dai giovani professionisti siracusani che hanno partecipato ad un piano di studio e di approfondimento sul tema del conflitto siriano unitamente all’emergenza sbarchi sul nostro territorio, con l’obiettivo di sviluppare un confronto diretto ed immediato con chi segue quotidianamente il problema. Sul tavolo del dibattito sarà protagonista il giornalista Rai Amedeo Ricucci rapito in Siria il 3 aprile del 2013 e rilasciato dopo 11 giorni. Ricucci da inviato speciale ha seguito i più importanti conflitti degli ultimi 20 anni in zone di guerra e incontrerà i giovani siracusani con la giornalista italo-siriana Asmae Dachan, il giornalista siracusano Gaspare Urso e la cooperante internazionale israelo-siriana Tytty Cherasien coordinati da Joshua Evangelista, direttore di Frontiere News, la testata online vincitrice del premio Diritti umani 2013. L’ingresso è libero.

 

Visualizzazioni: 27

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com