breaking news

SCUOLA E CATASTO E’ OK

24 aprile 2014 | by Rosa Tomarchio
SCUOLA E CATASTO E’ OK
Attualità
0

“La possibilità per gli studenti degli istituti superiori per geometra di partecipare alle rilevazioni nell’ambito del processo di riforma del catasto consentirà di unire l’esperienza professionale al corso di studi, favorendo il collegamento tra scuola, enti locali e territorio”. Lo affermano i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura, soddisfatti per l’approvazione dell’ordine del giorno, a prima firma Maria Marzana, avvenuta ieri in Aula nell’ambito del Decreto Lavoro. L’OdG prevede che il Governo predisponga delle convenzioni tra istituti superiori, ove è previsto L’insegnamento di estimo e topografia, e gli enti locali, al fine di consentire la partecipazione degli studenti alla Riforma del Catasto. “Si tratta – aggiungono – di un passo in avanti nell’ambito della formazione, che consentirà agli studenti di sperimentare sul campo le competenze previste nel percorso di studio. La Riforma del Catasto impegnerà gli enti locali per circa cinque anni, dunque, la possibilità per gli studenti di poter compiere questa esperienza costituisce una sistematica occasione di alternanza scuola – lavoro. Questo strumento inoltre può consentire anche un risparmio per le casse pubbliche degli enti locali”. “Siamo soddisfatti per accoglimento di questo impegno – afferma Marzana – anche per il fatto che è il risultato di un’elaborazione condivisa, frutto di diversi incontri con insegnanti, dirigenti, studenti, sindacati e che aveva anche ricevuto il plauso anche da parte della dirigenza dell’Agenzia delle Entrate. Ora ci assicureremo che il Governo, nell’emanare i decreti attuativi, predisponga questa opportunità formativa per gli studenti”.

 

Visualizzazioni: 24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com