breaking news

“SENTIAMO VICINA LA SIRIA”

26 aprile 2014 | by Rosa Tomarchio
“SENTIAMO VICINA LA SIRIA”
Attualità
0

“Un momento di grande riflessione e di verità perche anche i giovani siracusani sappiano di più sul conflitto e sulla sofferenza che i giovani siriani vivono quotidianamente da tre anni a questa parte. Una escalation di attentanti, agguati, stragi e terrore a cui assistiamo ogni giorno. Nessuno di noi può sentirsi escluso dal cercare una via di pace per la Syria che sentiamo vicina”. Con queste parole il presidente della Consulta Giovanile Marco Zappulla ha aperto il dibattito stamane a Palazzo Impellizzeri al cospetto di un folto pubblico di studenti delle scuole secondarie superiori della città. Ha avuto successo il primo appuntamento giornaliero con Amedeo Ricucci, corrispondente per la Rai in Siria. Lo spunto è stato dato dal convegno “Yalla Yalla Syria – il coraggio e la dignità del popolo siriano, 3 anni di conflitto ignorato”, organizzato appunto dalla Consulta comunale giovanile e dall’associazione Siracusa Futuro. I saluti iniziali del vice sindaco Francesco Italia, a seguire gli interventi del consigliere Tony Bonafede, Alberto Scamacca (pres.Siracusa Futuro),e  Francesco Pappalardo. Interventi e testimonianze di Amedeo Ricucci (giornalista rai) , Susan Dabbous (giornalista italo siriana) , Asmae Dachan (giornalista siriana), Titty Cherasien (cooperante internazionale), Gaspare Urso (giornalista giornale di sicilia). Moderatore Joshua Evangelista (caporedattore frontiere news).

 

Visualizzazioni: 67

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com