breaking news

“RUGA” NEI LUOGHI DELLA MEMORIA

1 maggio 2014 | by Rosa Tomarchio
“RUGA” NEI LUOGHI DELLA MEMORIA
Cultura
0

Dopo “In Concerto” e “Il treno nella stanza”, il past preside della Facoltà di Architettura di Siracusa presenta l’ultimo lavoro letterario appena pubblicato dalle edizioni SE di Milano. Nell’ambito della manifestazione Nei luoghi della bellezza in corso di svolgimento a Noto, domenica prossima, 4 maggio, alle 17.00, nel salone delle feste di Palazzo Nicolaci, il professor Carlo Truppi, ordinario di progettazione ambientale e già preside della Facoltà di Architettura di Siracusa sarà ospite d’onore della rassegna Parole alla scrittura. Lucia Trombadore, scrittrice ed insegnante, presenterà l’ultimo romanzo di Truppi, “Ruga”, edito da SE di Milano. Carlo Truppi, architetto e scrittore, professore ordinario di Progettazione ambientale, si occupa dei rapporti tra il proprio ambito disciplinare e altre arti, al fine di sostanziare la matrice immaginativa e la capacità espressiva dell’architettura, perché abbia un linguaggio appropriato alle caratteristiche dei luoghi. Tra i recenti scritti pubblicati: La città del progetto. Trasferimento di tecnologie e convergenze multidisciplinari (Napoli 1999); L’anima dei luoghi (con James Hillman, Milano 2004); voce Ambiente, in Enciclopedia Filosofica (Milano 2005); I luoghi dell’anima con Wim Wenders (Firenze 2007); I luoghi dell’anima, in Wim Wenders, Palermo Shooting, Real video (Milano 2009); Tra costruzione e progetto. Classico emoderno come scenario del costruire (Napoli, 2012); Continuità e mutamento. Il tempo nella innovazione delle tecniche e nella evoluzione dell’architettura (Roma, 2012). Ha pubblicato inoltre tre romanzi: In concerto (Milano 2012); Il treno nella stanza (Milano, 2012); Ruga (Milano 2014).

 

Visualizzazioni: 38

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com