breaking news

Siracusa| SABATO MOBILITAZIONE PER IL VECCHIO GARGALLO

5 maggio 2014 | by Rosa Tomarchio
Siracusa|  SABATO MOBILITAZIONE PER IL VECCHIO GARGALLO
Cronaca
0

Conto alla rovescia per la grande giornata di mobilitazione degli ex gargallini che sabato mattina a partire dalle ore 10 si riapproprieranno simbolicamente della gloriosa sede del liceo classico Tommaso Gargallo nel cuore di Ortigia. Come è noto, qualche anno addietro, lo sfratto degli studenti dallo storico edificio nella sede ubicata nella zona alta della città in seguito all’apertura dei lavori di recupero dell’immobile offeso anche dal sisma del dicembre del ’90 oltre che dallo scorrere del tempo. A presidiare la vecchia sede del Gargallo saranno gli ex studenti guidati da Anna Spadaro che insieme alla ex docente nonchè moglie dello storico preside del Liceo Classico di Siracusa, Renato Randazzo, animeranno la giornata con slogan e striscioni insieme agli altri ex gargallini. Non hanno potuto assicurare la loro presenza per motivi di lavoro, gli attori Enrico Lo Verso e Sebastiano Lo Monaco, anche loro ex studenti del Gargallo, cosi come il prof. Andrea Bisicchia, critico teatrale, docente di Metodologia e critica dello spettacolo all’Università di Parma e direttore del Centro studi e comunicazione del Teatro Franco Parenti. “Cio che contestiamo è la lentezza burocratica relativo ai lavori di recupero del sito e il rimpallo di responsabilità tra Provincia e Comune – dice Anna Spadaro – frattanto il Gargallo marcisce sotto gli occhi di tutti. Sarebbe il caso che la città  intervenisse per riappropriarsi anche di un pezzo di storia e di memoria”. Alla manifestazione naturalmente è stata invitata a partecipare anche l’attuale preside del Gargallo e dello Scientifico (i due istituti come si sa sono stati recentemente accorpati, secondo una nuova disposizione di legge) prof. Lilly Fronte, e si spera nella partecipazione anche dei nuovi gargallini che pur non conoscendo la storia del glorioso liceo in Ortigia, dovrebbero comunque aderire all’iniziativa. Non è la prima volta che ci si organizza per venire incontro al gargallo che cade a pezzi. Aldo Mantineo e Aldo Modica sono stati di recente promotori di una iniziativa “Giu le mani dal Gargallo” esortando provocatoriamente gli ex gargallini ad iscriversi all’anno scolastico in modo da superare il numero dei 400 iscritti utile a richiedere l’autonomia dallo Scientifico.
 

 

Visualizzazioni: 435

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com