breaking news

FINANZIARIA TRA LUCI E OMBRE

9 maggio 2014 | by Rosa Tomarchio
FINANZIARIA TRA LUCI E OMBRE
Cronaca
0

“Sono soddisfatto per una serie di provvedimenti presi dalla Commissione Bilancio che ha accolto una serie di emendamenti, da me proposti, e che dimostrano come, senza la partecipazione attiva dell’opposizione, il Governo non sarebbe stato in grado di approvare lo strumento finanziario per pagare gli stipendi”. Lo dichiara l’On. Vincenzo Vinciullo, Vice Presidente Vicario della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS. Nell’assenza totale di tutti gli Assessori, tranne quello dell’Economia, la Commissione Bilancio ha lavorato fino a tarda notte apportando una serie di modifiche ed integrazioni alla proposta del Governo per rendere la manovra non solo più snella ma, soprattutto, oggettiva, evitando, così, l’assalto alla diligenza. 1) oltre 19 milioni di euro, le somme impegnate per i Consorzi di Bonifica, sia per il personale stabilizzato quanto per assicurare le garanzie occupazionali fino al 2 agosto, attraverso un mio emendamento; 2) oltre 100 milioni di euro le somme impegnate per i forestali fra somme già esistenti e nuove risorse, anche in questo caso passa un mio emendamento di 38 milioni di euro. Ai forestali vengono destinati ulteriori 70 milioni di euro dai PAC, disponibili entro il 15 settembre. Ne occorrono ulteriori 110 milioni che dovranno essere reperiti nella Manovra Finanziaria che dovrà essere predisposta di qui al mese di luglio e che la Commissione Bilancio è pronta ad esaminare non appena il Governo la predisporrà; 3) 80 milioni di euro per i Comuni siciliani attraverso un mutuo; 4) norme a tutela dei lavoratori delle IACP, con un provvedimento a firma Gucciardi-Vinciullo; 5) quasi 6 milioni di euro per i lavoratori dell’IRSAP, cioè delle ex ASI; 6) 983 mila euro per il CIAPI; 7) 4 milioni di euro per gli ERSU per favorire il diritto allo studio degli universitari; 8) 499 mila euro per le scuole di servizio sociale; 9) quasi 9 milioni di euro per l’ente di sviluppo agricolo, anche in questo caso approvato un emendamento a firma Vinciullo; 10) 4,602.000,00 euro per i cittadini affetti da gravi forme di talassemia; 11) oltre 4 milioni di euro per i lavoratori dell’ARPA; 12) 341 mila euro per Istituto Nazionale del Dramma Antico; 13) 500 mila euro per l’ARAS; 14) 500 mila euro per l’Associazione Regionale Allevatori; Non passa il mio emendamento a favore dei lavoratori Pirelli, che oggi, comunque, riproporrò in Aula. Pertanto, ha concluso il relatore di minoranza, sento anche il dovere di ringraziare la Commissione Bilancio per il fattivo spirito di collaborazione che ha caratterizzato i lavori e per il riconoscimento avuto con la nomina a relatore di minoranza”.

 

Visualizzazioni: 34

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com