breaking news

“A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI PARLARE CON GALLETTI”

11 maggio 2014 | by Rosa Tomarchio
“A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI PARLARE CON GALLETTI”
Cronaca
0

Ieri sera, il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti ha assicurato che finalmente sarà siglato il Piano di Risanamento Ambientale. Dopo anni di attesa, di tavoli tecnici, di mediazioni politiche e incontri più o meno istituzionali, dunque, gli imprenditori del più importante polo petrolchimico d’Europa hanno appreso direttamente dal Ministro competente che saranno finalmente avviate le bonifiche. Ma la cosa più importante da evidenziare sta nel fatto che Gian Luca Galletti, dimostrando grande sensibilità, ha partecipato con entusiasmo all’incontro che l’Udc di Siracusa ha fortemente voluto e che aveva l’obiettivo di assicurare gli imprenditori sulle modalità di semplificazione delle procedure di investimento da parte proprio dei privati. Il Ministro ha ribadito che su questo si cambia rotta: finalmente le imprese avranno certezze sugli investimenti e sui tempi autorizzativi e la burocrazia non dovrà essere più un elemento disgregante e scoraggiante. Ha aggiunto che lo sblocco dei 100 milioni di euro già stanziati per le bonifiche è solo l’inizio di un percorso nuovo della politica di sviluppo economico e di tutela del territorio. Questo il motivo dell’incontro. Non solo, il Ministro ha parlato anche di impegni che il Governo prenderà sul fronte del dissesto idrogeologico. “Si tratta di un fatto di portata straordinaria e siamo molto soddisfatti ed orgogliosi che questo impegno il Ministro dell’Ambiente lo abbia preso proprio nel corso di un incontro organizzato dall’Udc di Siracusa e che lo stesso Galletti ha tenuto con i rappresentanti di tutto il mondo imprenditoriale della zona industriale di Siracusa. Posso comprendere i pruriti e le critiche da parte di chi, come la deputazione nazionale e regionale del Pd, avrebbe preferito l’incontro istituzionale, con tanto di protocollo e passerella. – ha detto il vice commissario provinciale UDC Gianluca Scrofani – Ma per noi dell’Udc è importante sottolineare che bisogna creare un metodo nuovo nei rapporti tra istituzioni pubbliche e privati. E’ bene che la politica segua le linee di indirizzo della programmazione sociale ed economica del nostro Paese, ma deve rimanere quanto più lontana possibile nel momento in cui Pubblica Amministrazione e Privati si incontrano per trovare il modo di limitare al minimo quei lacci e lacciuoli che finora hanno tirato il freno a mano sui processi di sviluppo. E la presenza contestuale ieri sera del Ministro e dell’assessore regionale Valenti ha permesso agli imprenditori presenti di interloquire con i rappresentanti delle istituzioni nazionali e regionali su un tema di grande rilevanza sul futuro della nostra provincia. Aggiungo comunque che, nonostante fosse una kermesse elettorale, coloro che hanno chiesto, anche preventivamente, di incontrare il Ministro hanno avuto la possibilità di farlo”.

 

Visualizzazioni: 31

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com