breaking news

TRE ROGHI NELLA NOTTE

16 maggio 2014 | by Rosa Tomarchio
TRE ROGHI NELLA NOTTE
Cronaca
0

Alle ore 23.15, una squadra dei Vigili del Fuoco della sede centrale è intervenuta al vicolo Bagnara, nel centro storico di Ortigia, per domare l’incendio che ha interessato l’ultimo piano e il vano scale di un edificio di tre piani disabitato e in stato di degrado strutturale, con parte delle travature in legno dei solai crollate; impossibilitati ad operare dall’interno o con l’ausilio dell’autoscala, a causa degli stretti vicoli di accesso, i soccorritori sono intervenuti ponendosi su di un adiacente terrazzo posto a pari quota dell’edificio interessato dal rogo, riuscendo in tal modo a spegnere le fiamme e raffreddare la copertura e il corpo scale; al termine delle operazioni, considerando il precario stato della struttura muraria, è stato richiesto l’intervento dei Vigili Urbani per transennare l’area, in attesa del ripristino delle condizioni di sicurezza; da accertare le cause del rogo. Sul posto, la Polizia di Stato. SS 124: incendio mezzo meccanico. Intervento, alle ore 23.30, di una squadra dei Vigili del Fuoco della sede centrale per spegnere l’incendio che ha interessato una macchina asfaltatrice utilizzata nel cantiere che sta completando i lavori del tratto della SS 124 per Floridia; la struttura in vetroresina della cabina e le tubazioni d’olio che ne permettono il funzionamento, sono stati facile preda per le fiamme che hanno distrutto il grosso mezzo; la violenza del rogo non ha consentito di determinare con certezza l’origine dell’evento. Sul posto, i Carabinieri. Sortino: incendio casa rurale. Pochi minuti prima della mezzanotte, la squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Augusta si è recata in via Francofonte, sulla SP Sortino – Ferla, per l’incendio scaturito da una casa rurale, disabitata al momento; acceduti dapprima all’interno del caseggiato, di circa 50 mq, dove le fiamme avevano attecchito solo su qualche arredo, i Vigili del Fuoco hanno constatato la presenza di fiamme anche in un piccolo magazzino adiacente, all’interno del quale erano ricoverate alcune attrezzature; durante l’opera di spegnimento, sono state ritrovate, e poste in sicurezza, 12 bombole di gpl; la circostanza dei due distinti incendi e il rilievo di altri elementi, pone il dolo all’origine del rogo. Sul posto, i Carabinieri.

 

Visualizzazioni: 37

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com