breaking news

STANOTTE MUSEI APERTI

17 maggio 2014 | by Rosa Tomarchio
STANOTTE MUSEI APERTI
Cultura
0

Notte dei Musei anche a Siracusa. Oggi al museo Paolo Orsi, la mostra «La rotonda di Adelfia», reperti dalla catacomba di San Giovanni; a Palazzo Bellomo (aperto fino alle 23) la mostra «Santa Lucia, dal buio alla luce» opere sconosciute dai depositi. Fruibili anche l’area di Leontinoi, la Villa del Tellaro, e il museo Antonino Uccello a Palazzolo Acreide.Nell’ambito dell’iniziativa patrocinata dall’UNESCO e dal Consiglio d’Europa “Notte Europea dei Musei”, al fine di favorire la fruizione e la promozione delle realtà culturali sul territorio, la Galleria di “Palazzo Bellomo” aderisce all’iniziativa, che potrà rappresentare un’opportunità per il coinvolgimento dei cittadini e di un vasto pubblico di visitatori, oggi mediante prolungamento dell’apertura dell’area museale dalle ore 20,00, con ingresso gratuito a tutti i partecipanti, sino a conclusione con la chiusura del sito che si effettuerà alle ore 23,30. Con l’occasione sarà possibile visitare la mostra “SANTA LUCIA dal buio alla luce – Dai depositi alle sale del Museo Bellomo, opere dal XIV-XIX secolo” sull’iconografia della Santa, con opere sconosciute al grande pubblico e fin’ora conservate nei depositi. Inoltre nell’ambito dell’iniziativa patrocinata dall’ICOM (International Council of Museums) per la celebrazione dell’ International Museum Day, importante appuntamento di condivisione internazionale dei valori fondamentali del mondo al di là dei confini geografici; la Galleria di “Palazzo Bellomo” aderisce all’iniziativa sul tema del 2014: Make connection with collections – Creare connessioni con le collezioni, ricordando che i musei sono istituzioni vive, che aiutano a creare legami con visitatori, tra generazioni e culture del mondo, e dare una possibile risposta alle questioni contemporanee del mondo. ICOM definisce i musei, una risorsa strategica per lo scambio culturale, l’arricchimento delle culture, lo sviluppo della comprensione reciproca, la cooperazione e la pace trai i popoli. Per la Giornata Internazionale dei Musei, il 18 maggio è previsto l’ingresso gratuito in tutti i Musei, l’Assessorato Beni Culturali e dell’Identità Siciliana ha voluto lanciare l’iniziativa, a carattere regionale, con lo slogan “Fatti un giro bellezza!” intendendo sviluppare progetti organici di sistema, per pianificare un’attività di accoglienza e di accessibilità sociale che faccia in modo di poter fare apprezzare e godere la Bellezza del nostro Patrimonio (archeologico, storico-artistico, librario) a utenti: creare connessioni. Lanciare iniziative finalizzate a offrire, a coloro che, per varie ragioni, sono impossibilitati a frequentare i Luoghi della Cultura, l’esperienza dell’arte o, comunque un primo approccio ai temi della cultura. L’Assessorato ha voluto pensare alla Cultura tra i Beni Primari, per contribuire al recupero morale e sociale delle persone e migliorarne la qualità e la dignità della vita, custodendo e diffondendo la Bellezza del Patrimonio, quale compito primario di questa Istituzione. La Galleria di palazzo Bellomo, nello spirito di diffondere il senso di appartenenza della Cultura a tutti, quale Bene Comune e non riservata solo agli addetti ai lavori, ha rivolto il proprio interesse organizzando per il giorno 23 maggio, giornata della Festa del Libro, come attività di accoglienza ed accessibilità sociale, apposite visite guidate per il godimento delle opere, ai ragazzi della Comunità alloggio “Casa L. Monti” di Palazzolo Acreide e, un secondo momento di partecipazione con gli utenti del Servizio di Salute Mentale di Siracusa, rendendoli protagonisti di un’esperienza educativa.

 

 

Visualizzazioni: 100

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com