breaking news

CASO BIONDO, INFERMIERE RINVIATO A GIUDIZIO

22 maggio 2014 | by Rosa Tomarchio
CASO BIONDO, INFERMIERE RINVIATO A GIUDIZIO
Cronaca
0

E’ stato rinviato a giudizio l’infermiere accusato di omicidio colposo nel caso della morte di Stefano Biondo. Come si sa, il giovane disabile venne rinvenuto privo di vita in una casa di cura e accoglienza per soggetti con disturbi psichici. Da quel giorno la famiglia di Stefano non ha mai smesso di chiedere giustizia sospettando che dietro la morte del proprio caro ci sia purtroppo un caso di malasanità. Ieri, al termine dell’udienza svoltasi al Tribunale di Siracusa, il Gup Patricia De Marco ha sciolto la riserva ed ha accolto la richiesta del Pubblico ministero, Caterina Aloisi. Presenti al processo l’avvocato Giuseppe Romano del Telefono Viola (comitato iniziative psichiatriche), l’avvocato difensore di Rossana La Monica, Salvatore Massimo Lo Vecchio. L’avvocato Domenico Mignosa che assiste l’imputato Giuseppe Alicata (infermiere accusato di omicidio colposo). 

 

Visualizzazioni: 84

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com