breaking news

UDC PRONTO A ENTRARE IN GIUNTA

22 maggio 2014 | by Rosa Tomarchio
UDC PRONTO A ENTRARE IN GIUNTA
Cronaca
0

Si infittiscono le voci di un rimpasto con un assetto più politico per rafforzare la maggioranza al Comune di Siracusa e da indiscrezioni è venuta fuori anche l’eventuale compartecipazione dell’Udc al progetto della città. “Personalmente però sono chiamato ad ultimare un lavoro di grande responsabilità per queste elezioni europee e mi trovo a concentrare il mio impegno su questo appuntamento che è per l’Udc primario – tiene a far sapere il vice commissario provinciale UDC Gianluca Scrofani – . Confermo che tra l’Amministrazione e l’Udc si è instaurato un rapporto di grande correttezza e sono pronto ad infittire il dialogo purché sia funzionale ad azioni programmatiche e di sviluppo attraverso un sistema virtuoso che punti al rilancio di Siracusa. L’Udc sta lavorando per una politica rivolta alla valorizzazione del porto turistico e dello scalo marittimo, con la riattivazione del mercato ittico, luogo strategico per la marineria ed il commercio. Puntiamo sulla semplificazione dei servizi al cittadino e alle imprese, rendendo più snello e pratico l’apparato burocratico che sia più trasparente e interattivo con i cittadini, sullo sportello speciale per i diversamente abili e gli anziani. Sono Priorità per noi i trasporti e la viabilità che vanno potenziati e migliorati, prestando maggiore attenzione alle periferie e alle frazioni di Cassibile e Belvedere, ma l’azione ancora più incisiva deve essere portata a compimento nelle aree periferiche per venire incontro a coloro i quali vivono in condizioni di disagio sociale ed economico. Non più rinviabili sono i progetti che puntano alla realizzazione di nuove aree destinate allo sport, ai parchi fruibili anche ai bimbi diversamente abili, ai laboratori culturali e alla nuova edilizia economico-popolare. Vogliamo concentrare il nostro impegno su due questioni importanti: l’acqua a gestione pubblica e lo stop alle proroghe delle gare d’appalto per i servizi essenziali. Un obiettivo mai accantonato è quello del nuovo ospedale: il Comune deve finalmente diventare polo di attrazione dei finanziamenti della Regione e del governo centrale. Queste sono alcune delle tematiche su cui siamo pronti a dialogare con l’Amministrazione e con il sindaco Garozzo, siglando un patto di responsabilità che permetta realmente di raggiungere gli obiettivi. Il riconoscimento politico legato all’eventuale presenza nella giunta comunale mi lusinga ma la considero di secondo piano”.

 

Visualizzazioni: 22

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com