breaking news

“TRIBUTI RIDOTTI? PURA FANTASIA”

28 maggio 2014 | by Rosa Tomarchio
“TRIBUTI RIDOTTI? PURA FANTASIA”
Cronaca
0

Castagnino: Tributi ridotti? Fantasie dell’assessore.Se con la TARES il prelievo tributario era di 30,7 milioni di euro, con TARI più TASI il prelievo supererà i 35 milioni di euro. Questa non è una dichiarazione dello scrivente, ma un dato reale del prelievo previsto, dato che è stato offuscato dalle dichiarazioni dell’assessore competente. Ieri in aula, approvati due emendamenti che ho presentato, che danno un lieve respiro a chi esercita attività commerciali come Macellerie e Pescherie, con un abbattimento del 30% della base imponibile, considerando l’obbligo per dette attività di conferire rifiuti speciali a ditte private autorizzate. Non capisco perché gli stessi emendamenti presentati per altre attività operanti nel nostro territorio, che devono conferire per legge rifiuti speciali a privati, non sono stati approvati. Sono stato accusato di avere presentato emendamenti uguali a quelli che ho presentato per la TARES, ma questa è la coerenza politica che mi appartiene. Il prelievo tributario aumenta, i servizi sono in proroga e quindi nessun abbattimento di costi reali sull’erogazione del servizio di smaltimento e raccolta. La demagogia è di chi reputa, come qualche consigliere in aula, i miei interventi demagogici. Sia chiaro io parlo con carte alla mano, loro dichiarano, come Burti, la riduzione dei costi di un contratto prorogato e quindi immodificabile in termini di costi, senza produrre una carta e smentiti in aula dall’ufficio. Frattanto giunge una precisazione del sindaco Garozzo: “Nel dettaglio il “Regolamento Tari” recepisce tutte le agevolazioni Tares per come emendate dal Consiglio comunale. I previsti 14 punti di agevolazione saranno anche cumulativi fino al 70% , “Per venire incontro alle fasce sociali più deboli e quindi con minore capacità contributiva”, come aggiunge il Sindaco. Elevata inoltre, dal 3 al 5 % la quota di sconto per i residenti a Cassibile che praticano la raccolta differenziata porta a porta. “Il nostro obettivo- aggiunge il Sindaco- rimane comunque l’abbattimento del costo del servizio di raccolta dei rifiuti per circa 3 milioni, mantenendo però lo stesso standard di servizi”.

 

Visualizzazioni: 60

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com