breaking news

Lentini| Amministrative 2016: Battiato apre le porte anche al Mid

23 Aprile 2016 | by Silvio Breci
Lentini| Amministrative 2016: Battiato apre le porte anche al Mid
Politica
0
Questa mattina l’annuncio ufficiale dell’intesa con il gruppo cui fa riferimento il consigliere comunale uscente Angelo Di Giorgio. Battiato: «Siamo un progetto politico di salute pubblica». Nuovamente sette le liste della coalizione. Ma il numero potrebbe crescere.

«Il nostro è un progetto politico e amministrativo di salute pubblica. Ciò di cui Lentini ha bisogno in questo momento, dopo un ventennio di politica che ha prodotto i risultati che noi tutti conosciamo». Lo ha detto questa mattina Stefano Battiato, uno dei cinque candidati al momento in corsa per la poltrona di primo cittadino, annunciando l’ingresso nella coalizione del Mid, il Movimento iniziativa democratica nato in città lo scorso gennaio, cui fanno riferimento il consigliere comunale uscente Angelo Di Giorgio (oggi però assente), Rino Ossino, Franco Terranova, Tanino Conti e altri. Il Mid, che nei giorni scorsi aveva intessuto infruttuosamente interlocuzioni anche con altri candidati, va ad ingrossare dunque le file della coalizione di Battiato, che così torna ad avere nuovamente sette liste. «Ma le porte della nostra coalizione – ha chiarito Battiato nel corso della conferenza – sono aperte anche ad altre forze politiche locali», lasciando intendere la possibilità dell’arrivo di ulteriori rinforzi in vista delle amministrative del prossimo 5 giugno. Si vocifera di approcci anche con i rappresentanti di I Love Lentini. Presenti all’incontro questa mattina, oltre a Battiato, anche i rappresentanti delle altre formazioni politiche della coalizione: Mario Pancari di Lentini Protagonista, Giuseppe Pollicino di Lentini sarà bellissima, Gabriele Galatà di Evoluzione civica e Alfredo Zappulla dei Popolari per Lentini. Per il Mid è intervenuto alla presentazione il portavoce Rino Ossino, che nei giorni scorsi per primo sui social aveva dato l’annuncio dell’intesa con Battiato. Il Movimento Iniziativa Democratica è vicino a Luca Sammartino, giovane deputato regionale catanese del Partito democratico, eletto nella lista dell’Udc, poi passato ad Articolo 4, il movimento di Lino Leanza di cui è stato capogruppo, quindi transitato nel Pd dopo la “Leopolda sicula” voluta da Davide Faraone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com