breaking news

Lentini| Palazzo Beneventano: militari americani al lavoro

24 Giugno 2016 | by Silvio Breci
Lentini| Palazzo Beneventano: militari americani al lavoro
Attualità
1
Dieci soldati della base di Sigonella impegnati questa mattina nella pulizia dell’antica dimora nell’ambito del progetto “Community Relations”. A dar loro manforte anche gli alunni dei licei “Elio Vittorini” e “Gorgia”. Altri ambienti della storica dimora presto visitabili.

Un militare al lavoro

In dieci a ripulire diversi ambienti del monumentale palazzo Beneventano non ancora accessibili al pubblico. Non era il personale di una impresa di pulizie, ma un gruppo di militari statunitensi della base di Sigonella. C’era il sudore del lavoro ma anche un piacevole clima di convivialità e fratellanza questa mattina a palazzo Beneventano, dove dieci militari, uomini e donne, della base americana di Sigonella hanno partecipato all’ennesimo intervento programmato nell’ambito del progetto “Community Relations”. L’iniziativa punta, in buona sostanza, alla diffusione della cultura della solidarietà e del volontariato e alla costruzione di rapporti di proficua collaborazione con gli enti locali e le tante associazioni che operano sul territorio in ambito culturale, ambientale o sociale. I militari di Sigonella, infatti, per tradizione mettono a disposizione del prossimo parte del loro tempo, svolgendo ove richiesto servizi di volontariato. Accompagnati dal responsabile delle relazioni esterne e dei progetti di volontariato della base americana, Alberto Lunetta, i militari hanno risposto con entusiasmo all’invito dei volontari del presidio locale di Italia Nostra, presieduto da Giorgio Franco, che dal 7 maggio scorso, grazie a una convenzione con l’amministrazione comunale, garantiscono la fruizione della storica dimora della famiglia Beneventano. A dar manforte ai soldati statunitensi sono stati questa mattina, nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro, anche diversi alunni dei licei “Elio Vittorini” e “Gorgia”. I circa trenta volontari sono riusciti così a completare la pulizia di altri ambienti del grande palazzo per renderli prossimamente e finalmente accessibili. Alle sue prime uscite pubbliche, anche il neo sindaco Saverio Bosco ha voluto questa mattina porgere il saluto della città e dell’amministrazione comunale ai militari americani di Sigonella impegnati da volontari nella pulizia del palazzo Beneventano.

© Riproduzione riservata

13524354_10209909508645143_8646955332230719743_n

One Comment

  1. IP says:

    Gli americani lasciamoli nella loro base, sono di troppo già li. Vedremo come si comporterà questo nuovo sindaco, se riuscirà a restare indipendente o se dietro di lui ci saranno parenti, compari stretti ed amici di amici. Le premesse purtroppo non sono buone considerando i nomi che ci sono dietro. E non venitemi a dire che non è così, non facciamo i falsi sognatori, piuttosto guardiamo alla realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com