breaking news

Palazzolo| Il Rosolini vince il derby

11 Settembre 2016 | by Redazione Webmarte
Palazzolo| Il Rosolini vince il derby
Sport
0

Per il Palazzolo, impreciso e sfortunato, inizio da dimenticare, i granata vincono 2 a 1

Palazzolo 1 – Città di Rosolini 2

Palazzolo: Aglianò, Boncaldo, Conselmo, Grasso (26’ st Musumeci), Chiavaro, Ricca C., Concialdi, Calabrese (1’ st Filicetti), Messina, Figura, Fichera (11’ st Cocimano). A disp. Latino, Russo, Marullo, Nobile. All. Strano.

Città di Rosolini: Fornoni, Guarrasi, Novembre, Monaco, Ulma, Failla, Implatini (42’ st Carbonaro), Martines, Germano (28’ st Melluzzo), Ricca L., Cavarra (7’ st Cicero). A disp. Santocono, Presti, Errante, Anania. All. Trombatore.

Arbitro: Toro di Catania, assistenti Patanè e Maccarrone di Acireale.

Reti: 2’ pt Germano, 13’ st Ricca L., 35’ st Figura.

palInizia con un’inattesa sconfitta interna col Rosolini il cammino del Palazzolo nel campionato 2016-2017: nell’anticipo della prima giornata del girone B è la formazione granata ad espugnare lo “Scrofani Salustro” grazie alle reti siglate in avvio dall’ex Germano e nella ripresa da Luigi Ricca. Solo nel finale, dopo un infinito numero di occasioni propizie e di gol mancati (su tutti una clamorosa traversa di Filicetti), la squadra di Strano ha accorciato le distanze grazie a Figura tornando in partita senza, tuttavia, riuscire ad agguantare il 2 a 2. Pronti via e arriva subito il gol di Germano, che riceve palla in area da Implatini e batte con un tocco ravvicinato l’incolpevole Aglianò. Il Palazzolo subisce il colpo ma prova a rispondere con Grasso, il cui sinistro dal limite termina alto. Alla mezz’ora si fa vedere ancora il Rosolini, con un diagonale di Ricca che viene intercettato da Aglianò. Al 34’, dopo aver negato ai gialloverdi un rigore in seguito ad un fallo ai danni di Fichera, il direttore di gara annulla tra le proteste dei palazzolesi una rete di Messina, che aveva anticipato il portiere Fornoni mettendo dentro a porta vuota. Allo scadere del primo tempo si assiste a una bella combinazione tra Concialdi e Calabrese, col tiro del capitano gialloverde che viene respinto in angolo da un difensore. La ripresa comincia con Filicetti che va in campo al posto di Calabrese, ed è subito il fantasista ad incaricarsi di una punizione dal vertice destro dell’area col pallone che, però, colpisce in pieno sulla traversa. Poi è Fichera, ben servito in profondità da Grasso, a sprecare una ghiotta occasione facendosi anticipare da un difensore poco prima di calciare. Subito dopo ancora Grasso, tutto solo davanti a Fornoni, manca clamorosamente il gol del pari, ma, come accaduto nel primo tempo, al primo affondo è di nuovo il Rosolini a passare: è il minuto 58, e, sugli sviluppi di un corner, Luigi Ricca s’inserisce in area e calcia centralmente trovando il gol del 2 a 0. La formazione iblea non demorde e prova a tornare in partita con un tiro del neoentrato Cocimano che Fornoni mette in angolo. Il gol che consente al Palazzolo di accorciare le distanze arriva a dieci minuti dal 90’ e a realizzarlo è Simone Figura, il quale, sugli sviluppi di una rimessa laterale di Chiavaro, è lesto ad anticipare tutti mettendo dentro da posizione ravvicinata. Il Palazzolo, nel finale, va vicinissimo al 2 a 2 in seguito ad una splendida percussione e un gran tiro dal vertice dell’area di Boncaldo che Fornoni riesce ancora una volta a parare in due tempi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com