breaking news

Palazzolo| Plesso Vaccaro residenza per artisti

8 Novembre 2016 | by Redazione Webmarte
Palazzolo| Plesso Vaccaro residenza per artisti
Cronaca
0

Il Comune partecipa al bando “Europa Creativa Cultura”.

Il Comune di Palazzolo Acreide sta partecipando ad un bando di “Europa Creativa Cultura” per il sostegno a progetti di cooperazione europea. Il progetto “Research on historical as scene of artistic actions” è finalizzato ad avviare nel territorio attività dirette ad una conoscenza del patrimonio artistico culturale “materiale e immateriale” e ad una condivisione della ricchezza culturale del luogo con italiani e stranieri, Paesi come la Lituania, la Grecia, la Francia e la Polonia. A Palazzolo, infatti, ogni anno nel mese di maggio si incrociano studenti provenienti dall’Italia e da diversi paesi europei che partecipano al Festival internazionale del teatro classico dei giovani ospitato nel teatro di Akrai, in collaborazione con l’Istituto nazionale del Dramma antico, diffondendo quei valori e principi della classicità in un ponte ideale tra passato e futuro. Il progetto, promosso dal Comune, quindi, ha l’obiettivo di attrarre un pubblico nuovo attraverso attività di presentazione del sito storico-archeologico di Akrai e non solo, usato come palcoscenico di storie di formazione per giovani europei e di eventi che coinvolgano i cittadini di Palazzolo e dintorni e pubblici diversi nei paesi partner del progetto. Si punterà anche alla mobilità transnazionale di giovani artisti europei coinvolti nelle attività di formazione e negli eventi. Le attività del progetto si svolgeranno nella sede del plesso Vaccaro, antico convento completamente restaurato, in cui gli ampi spazi al piano terra sono utilizzabili come laboratori, sale conferenze, studi d’artista, sala prove, mentre il primo piano ospita un ostello. Ogni attività del progetto è finalizzata ad un uso degli spazi per attività culturali per rendere così l’immobile un luogo in cui la cultura diventa momento di condivisione di idee e per i palazzolesi, un sito in cui incontrarsi e fare cultura.  Inoltre si proporrà la costituzione di una permanente giovane compagnia europea di teatro classico, che produca spettacoli confrontandosi direttamente con lo spirito storico temporale di un teatro greco. In questo modo si darà vita ad un’esperienza collettiva europea e i cui risultati saranno diffusi nei paesi partner del progetto e tramite network di mobilità teatrale. Il progetto è promosso dall’assessorato comunale alla Cultura, guidato da Luca Russo. “Un’opportunità per divulgare la cultura classica come patrimonio comune europeo – ha spiegato l’assessore Russo – e avviare una stagione intensa di scambi tramite nuove formule teatrali e progetti artistici che punteranno a valorizzare il plesso Vaccaro che diventerà una grande residenza di artisti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com