breaking news

Siracusa| Approvati provvedimenti per edilizia scolastica

1 Febbraio 2017 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Approvati provvedimenti per edilizia scolastica
Cronaca
0

Libero Consorzio. Interventi previsti in alcuni istituti della provincia, 170 mila euro per il “Ruiz” di Augusta, 20 mila per il Corbino di Siracusa, 40 per il “Fermi”. Uno degli interventi più onerosi riguarderà l’ex strada statale 114 Siracusa-Priolo-Montedison.

bloggif_5885d3a95cd61Il Commissario straordinario del Libero Consorzio, dott. Giovanni Arnone, con i poteri della Giunta, ha approvato, stamane, una serie di provvedimenti nell’ambito dell’edilizia scolastica e della viabilità provinciale. Per quanto concerne l’edilizia scolastica, ventimila euro a disposizione per eseguire lavori di somma urgenza presso l’istituto Liceo Corbino di via Regina Margherita a Siracusa. L’intervento consiste nell’eliminare infiltrazioni di acqua piovana proveniente dai tetti. Quasi centottantamila euro, invece, la somma prevista per compiere lavori presso l’istituto “A. Ruiz” di Augusta. Tra gli interventi pianificati, la pavimentazione del piano terra nei pressi della zona biblioteca. Nella stessa area sostituzione delle porte. Saranno anche pitturate le aule. Sempre per quanto riguarda l’edilizia scolastica, a Siracusa, saranno eseguiti lavori di somma urgenza (costo quasi quarantamila euro) per la messa in sicurezza dei solai e sistemazione delle finestre e della facciata principale dell’istituto “Fermi”. Previsto anche un intervento sui finestroni dell’istituto “Quintiliano”. Lavori di somma urgenza all’interno del Palazzo attuale sede della Prefettura, in Piazza Archimede. Tredicimila euro per eliminare l’infiltrazione di acque piovane infiltrazione che proviene dalla copertura del terzo piano. Diversi pure gli interventi per quanto riguarda la viabilità provinciale, soprattutto dopo le abbondanti piogge delle ultime settimane che hanno reso complicata la percorribilità di alcune arterie. Uno degli interventi più onerosi riguarderà l’ex strada statale 114 Siracusa-Priolo-Montedison. Sarà rifatto il manto stradale per una spesa di circa centomila euro. Per quanto riguarda la tempistica, ci vorrà un mese o poco più per preparare la gara d’appalto e per la cosiddetta parte amministrativa.

Poi si passerà alla consegna dei lavori. Interventi mirati (costo cinquantamila euro)  per ripristinare il corpo stradale franato per la pioggia che ha provocato smottamenti sulla provinciale Cassaro-Ferla-Buccheri. Poi lavori di somma urgenza, a causa delle piogge insistenti, disposti su alcune provinciali della zona centro, della zona sud e della zona nord. L’amministrazione ha previsto il costo di venticinquemila euro a zona. In totale settantacinquemila euro. Insomma, un profondo e necessario maquillage dopo le piogge alluvionali delle ultime settimane. Infine, causa usura, ripavimentazione, per circa ottocento metri, della provinciale Fusco-Canicattini-Passoladro.

bloggif_57d1761565634

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com