breaking news

Lentini| “I Luoghi del Cuore” del Fai, 83° posto per la chiesa rupestre del Crocifisso

25 Febbraio 2017 | by Silvio Breci
Lentini| “I Luoghi del Cuore” del Fai, 83° posto per la chiesa rupestre del Crocifisso
Attualità
0

Oratorio rupestre tra i più importanti della Sicilia bizantina, ha ottenuto 3.831 voti. Oltre 33 mila i luoghi votati. Avanzata dalla chiesa di Sant’Alfio e dall’associazione Neapolis, la candidatura è stata sostenuta dal comitato “Lentini nel cuore”. Il prossimo passo la partecipazione al bando del Fai per l’assegnazione di contributi destinati al recupero dei luoghi.

bloggif_58a08b37be245DEFLa chiesa del Crocifisso all’83° posto. Sito di straordinario valore culturale, oratorio rupestre tra i più importanti della Sicilia bizantina, la chiesa del Crocifisso fa incetta di voti – 3.831 per l’esattezza – e si piazza all’83° posto nella classifica generale della celebre campagna “I Luoghi del Cuore”, il censimento nazionale promosso dal Fai, in collaborazione con Intesa Sanpaolo, che chiede a tutti i cittadini di segnalare i piccoli e grandi tesori che amano e che vorrebbero salvare.

Oltre 33 mila i luoghi votati. Un risultato di tutto rispetto se si considera che sono stati qualcosa come 33.264 i luoghi votati e dunque inseriti nella classifica finale. La chiesa rupestre del Crocifisso è il secondo “luogo del cuore” per numero di voti della provincia di Siracusa, alle spalle della Fontana del Milite Ignoto di Augusta, che ha ottenuto invece 4.971 voti e si è piazzata al 66° posto.

affresco grotta crocifissoL’impegno del comitato “Lentini nel Cuore”. Avanzata dalla chiesa di Santa Maria la Cava Sant’Alfio e dall’associazione culturale Neapolis, la candidatura del grande complesso rupestre del Crocifisso è stata sostenuta in queste settimane dal comitato “Lentini nel cuore” cui hanno aderito tante associazioni e club service cittadini (Archeoclub, Kiwanis, Lions, Rotary, Manuela e Michele, Italia Nostra, Amica Terra, Natura Sicula, Siciliantica, Pro Loco e Devoti spingitori) oltre all’istituto comprensivo “Riccardo da Lentini” e agli istituti superiori “Elio Vittorini”, “Pier Luigi Nervi” e “Alaimo”.

Maurizio Pizzo: «L’appassionata mobilitazione della città». «I tanti voti ottenuti – sottolinea con soddisfazione il parroco della Chiesa Madre di Lentini, don Maurizio Pizzo – sono il frutto della appassionata mobilitazione di associazioni che da anni si spendono sul territorio e di scuole, studenti e cittadini che si sono impegnati per proteggere e far conoscere un luogo che hanno nel cuore e che per troppo tempo è stato abbandonato all’incuria. La Chiesa Madre – prosegue – già da qualche tempo ha avviato, oltre che un’opera di sensibilizzazione, una raccolta fondi per i primi e più necessari interventi di pulitura del sito e restauro degli affreschi».

affresco grotta crocifissoSuperata la soglia dei 1.500 voti. Ora la partecipazione al bando. «Il prossimo passo – spiega don Maurizio Pizzo – sarà la partecipazione al prossimo bando del Fai per l’assegnazione di contributi». Attraverso il censimento, giunto quest’anno all’ottava edizione, il Fai finanzia infatti alcuni interventi di recupero scegliendo i luoghi tra quelli che hanno ricevuto almeno 1.500 segnalazioni. La chiesa rupestre del Crocifisso, che sorge sul versante orientale del colle Metapiccola, fisicamente in territorio di Carlentini, conserva al suo interno un ricchissimo e prezioso ciclo di affreschi bizantini – tra cui un Cristo Pantocratore del XIII secolo – che andrebbero al più presto restaurati.

Il “tavolo di lavoro”. Ma la partecipazione al censimento del Fai non è stata la sola iniziativa promossa dall’associazione Neapolis e dalla Chiesa Madre, sotto la cui giurisdizione ricade il complesso rupestre. È stato infatti istituito un “tavolo di lavoro” tra le amministrazioni comunali di Lentini e Carlentini, l’associazione Neapolis, la Chiesa Madre e i club service del territorio, con il compito di mettere a punto gli interventi necessari per la messa in sicurezza dell’oratorio rupestre e la riqualificazione del percorso che conduce alla chiesa.

© Riproduzione riservata

musicafestival_650x50_def

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com