breaking news

Lentini | Discarica Armicci, fine settimana di riflessione e di mobilitazione

20 marzo 2017 | by Silvio Breci
Lentini | Discarica Armicci, fine settimana di riflessione e di mobilitazione
Attualità
0

Giovedì iniziativa promossa da Italia Nostra: dall’aereo americano precipitato nel 1984 alle porte della città al caso Armicci. Domenica secondo appuntamento per iniziativa del Coordinamento delle associazioni per il territorio.

musicafestival_300x250Armicci al centro. Fine settimana di riflessione e di mobilitazione contro la discarica per rifiuti speciali non pericolosi che la Regione vorrebbe sorgesse in contrada Armicci, a poche centinaia di metri dal Biviere, all’interno di una vecchia cava di tufo nel cuore di un’area di estremo interesse naturalistico e archeologico.

L’iniziativa di Italia Nostra Lentini. «Speciali ma non pericolosi. Pianificazione ambientale, valorizzazione e sviluppo dal caso Armicci all’aereo Usa del 1984» è il tema di una conferenza-dibattito organizzata da Italia Nostra Lentini, con il patrocinio del Comune, che si svolgerà giovedì, alle 17.30, a Palazzo Beneventano.

Gli interventi. In scaletta gli interventi del presidente di Italia Nostra Lentini Giorgio Franco, del sindaco Saverio Bosco, del biologo Elio Insirello, esperto esterno di Italia Nostra Lentini, dell’agronomo Paolo Guarnaccia dell’Università degli studi di Catania, della geologa Giusy Pedalino del WWF Catania e del presidente del comitato scientifico italiano dell’Unesco Aurelio Angelini.

L’iniziativa del Coordinamento delle associazioni per il territorio. Di discarica Armicci si parlerà anche in un altro incontro in programma domenica, alle 17, sempre a Palazzo Beneventano. In questo caso l’iniziativa è stata promossa dal Coordinamento delle associazioni per il territorio, dal Comitato ABC Bonvicino, dal Comitato Stop Veleni, dal Comitato contro la discarica di Motta Sant’Anastasia e Misterbianco, dal Comitato No CSS inceneritore Valle del Mela, da Rifiuti Zero Sicilia, da Legambiente Siracusa e dall’amministrazione comunale lentinese.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *