breaking news

Pachino| Il palco di Piazza V. Emanuele si rifà il look

Pachino| Il palco di Piazza V. Emanuele si rifà il look
Cronaca
0

Iniziati i lavori per dieci giorni, opera presto fruibile con 15 mila euro.

l palco storico di piazza Vittorio Emanuele tornerà ad essere utilizzato dai cittadini. Dopo anni di abbandono sono partiti i lavori di riqualificazione del palco centrale della piazza, ridotto in pessime condizioni e non agibile da diverso tempo a causa della precarietà della pavimentazione. «Nel giro di pochi giorni – ha dichiarato l’assessore ai Lavori pubblici, Gianni Scala – il palco tornerà a splendere e tornerà fruibile ai cittadini. Verrà integralmente sostituito, rafforzato e reso agibile il piano calpestabile, verrà ridipinta la ringhiera di protezione e il marmo tutto attorno ripulito».

I lavori, costati 15 mila euro alle casse comunali, dureranno dieci giorni e sono stati affidati alla ditta “Cicciarella” di Pachino. «Uno dei simboli del nostro centro storico – ha detto il sindaco, Roberto Bruno -, che ritorna a prendere vita. La riqualificazione dimostra l’importanza che questa amministrazione sta dando al centro cittadino e alle opere pubbliche, nei limiti delle residue possibilità di spesa».

 Domenica si è svolta la terza prova del percorso Xc del trofeo del Mediterraneo di Mtb. Il Parco urbano è stato pacificamente “invaso” dalle mountain bike: 123 atleti hanno partecipato alla terza prova del circuito Xc del trofeo del Mediterraneo. L’evento è stato organizzato dall’associazione “Mtb Pachino”, in collaborazione con il Comune di Pachino e il centro Csain Ciclismo della provincia di Siracusa.

«Una iniziativa – ha dichiarato l’assessore allo Sport, Andrea Nicastro -, che ha riscosso un ottimo successo grazie alla collaborazione tra le associazioni sportive e l’ente municipale. Abbiamo, finalmente, aperto il Parco urbano alla pubblica fruizione: così i cittadini iniziano a scoprire il Parco urbano, non a chiacchiere ma con i fatti. Ed è solo l’inizio».

Rispetto al clima di festa generale, la fredda rigidità dei numeri (e delle classifiche) è passata in secondo piano. Per la cronaca a farla da padrona è stata l’associazione “Non solo bike” di Pozzallo, che ha conquistato 71 punti guidando la classifica della terza giornata. Tra le 14 categorie in gara, si sono distinti il “veterano” Paolo Santoro, la pachinese Cristina Beninato tra le donne, il debuttante Giovanni Piccione e poi Carmelo Piccione per la categoria “Gentelmen”, Giovanni Prosperini per la “Junior”, Alessio Scirpa per la “Primavera”, Innocenzo Liotta per la “Senior1”, Vincenzo Garofalo per la “Senior 2”, Davide Campailla “Senior 2”, Leonardo Marano “Super GA”, Gaetano Di Rosa “Super GB”, Emanuele Interlici “Gentelmen 2”, Ivana Stracquadanio “Donne B”, Giusy Tumino “Donne junior” e Alessandra Minardo “Donne primavera”.

«Una giornata emozionante e da ricordare – ha dichiarato Tony Drago, presidente di Mtb Pachino -, abbiamo ricevuto i complimenti per il percorso e per il modo in cui l’evento è stato organizzato».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *