breaking news

Siracusa| Protesta dei Catalogatori “senza diritti”

Siracusa| Protesta dei Catalogatori “senza diritti”
Sindacale
0

La Regione non riconosce le loro professionalità acquisite da 30 anni. A Palermo si discute della pianta organica senza ascoltare la categoria.

Protesta stamattina dei catalogatori che rivendicano la loro stabilizzazione e il riconoscimento delle proprie professionalità previa definizione della pianta organica. L’assessorato ai Beni Culturali ha convocato i tavoli per la trattazione della pianta organica senza aver coinvolto, a loro dire, la categoria che lavora sotto l’egida della partecipata.

Dunque, nessuno problema con gli stipendi e relativi ritardi di pagamento, per fortuna. La rivendicazione verte sul riconoscimento di una legge già vigente da anni  22 anni e mai applicata, per un know how mai riconosciuto. “Tutti gli enti pubblici periferici sono sostenuti dalla professionalità dei catalogatori ma è paradossale che la Regione Sicilia non riconosca tale professionalità” – tuona Graziella Catania, catalogatrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com