breaking news

Augusta| Parlava ugualmente con gli spacciatori, 42enne dai domiciliari al carcere

13 aprile 2017 | by Silvio Breci
Augusta| Parlava ugualmente con gli spacciatori, 42enne dai domiciliari al carcere
Cronaca
0

I carabinieri gli hanno notificato una ordinanza di aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Catania

TRINGALI GiuseppeTorna in carcere. Scarcerato nel 2015 e sottoposto ai domiciliari per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, torna nuovamente in carcere su disposizione del Tribunale di Catania. Si tratta del 42enne Giuseppe Tringali di Augusta. I carabinieri gli hanno notificato una ordinanza di aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari.

Teneva lo stesso contatti con gli spacciatori. L’autorità giudiziaria è giunta alla decisione a seguito delle numerose segnalazioni dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Augusta circa le inosservanze agli obblighi imposti dal Tribunale. L’uomo, infatti, nonostante fosse sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, intratteneva ugualmente contatti con soggetti dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato nuovamente rinchiuso nel carcere di contrada Cavadonna di Siracusa.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *