breaking news

Lentini| Mammografia, dopo un anno di interruzione riparte finalmente il servizio

19 aprile 2017 | by Silvio Breci
Lentini| Mammografia, dopo un anno di interruzione riparte finalmente il servizio
Sanità
0

Dopo un anno di interruzione, in funzione un nuovo macchinario con immagini tridimensionali. Servizio attivo per adesso solo due giorni a settimana, il martedì pomeriggio e il mercoledì mattina. A breve tutti i giorni feriali.

banne 300 x250 vogue. 2gifMammografia in funzione. Era ora. Riattivato finalmente il servizio di mammografia e senologia nel presidio ospedaliero di Lentini. Ne dà notizia il direttore generale dell’Asp di Siracusa, Salvatore Brugaletta. Sospeso nell’aprile dello scorso anno, quando tutti gli ambulatori del presidio territoriale di assistenza di piazza Aldo Moro furono trasferiti nel nuovo ospedale, il servizio riprende con un nuovo macchinario di ultima generazione per la mammografia con stereotassi digitale. Ritenuto ormai obsoleto, infatti, il vecchio macchinario non fu trasferito in ospedale ma il servizio subì una brusca interruzione durata fino a oggi.

A breve a pieno regime. In questa prima fase, assicura la direzione generale dell’Asp, il servizio sarà attivo due giorni a settimana, il martedì pomeriggio e il mercoledì mattina, a breve tutti i giorni feriali. Il direttore generale dell’Azienda sanitaria Brugaletta esprime soddisfazione per l’impegno profuso dai vari uffici coinvolti, che ha consentito la riattivazione di un servizio all’interno dell’ospedale indispensabile per la diagnostica strumentale e la cura delle patologie tumorali mammarie.

musicafestival_300x250Il nuovo macchinario. L’apparecchiatura entrata finalmente in funzione è un mammografo con immagini tridimensionali e con la possibilità di effettuare biopsie eco e radioguidate con probabilità di errore ridotta al minimo nella individuazione di noduli mammari anche di piccole dimensioni.

Spina: «Importante risultato». Soddisfazione è stata espressa anche dal direttore sanitario dell’ospedale, Alfio Spina, che parla di «risultato prestigioso raggiunto grazie all’impegno della direzione aziendale, dei direttori e del personale di tutte le unità operative interessate, del direttore della Radiodiagnostica dell’ospedale di Lentini, Giuseppa Raudino, del responsabile della Specialistica ambulatoriale territoriale, Filafelfo Corsino, e del dirigente medico radiologo Oriana Arcidiacono che si sono spesi per il raggiungimento di un importante obiettivo».

© Riproduzione riservata

ZARBANO 650

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *