breaking news

Augusta| #immaginarioronchi, buona la prima

28 Maggio 2017 | by Michela Italia
Augusta| #immaginarioronchi, buona la prima
Cultura
0

Iniziativa promossa da Sulidarte.

I ronchi sono bolle, sono isole nella cittá, sono luoghi speciali che vivono tra robbi stinnuti, rasti di ciuri, picciriddi ca iocunu e uci di matri. Il ronco é una filosofia, è uno spazio senza tempo, è una pagina strappata da un libro di storia. Li trovi tra le vie della cittá ma sono curati come fossero parte stessa di un’abitazione privata. Ci passi davanti, scorgi il capo, vorresti entrare ma un senso di timore ti blocca.

È come entrare a casa degli altri, senti il dovere di bussare e chiedere permesso. In questi giorni è come se ognuno avesse aperto la porta di casa per accogliere estranei. Quanti luoghi mai visti! Quante case bloccate nel tempo!

Prospettive insolite per una cittá che non smette di mostrarsi al mondo. La bellezza dei luoghi misconosciuti e ora rivelati si regala alla cittá senza nulla chiedere. E si trova spazio per un giardino, per i piedi nudi che ballano, per la vendita nel senso piú antico, per la musica che in ogni “agnuni” invita il passante a restare, per sedie e schermo che ricordano la cittá dei cinema che furono, teatro dell’inclusione e integrazione, gabbie e scrusciu di passareddi… Si è vista gente in processione come per i Sepolcri. “Tu quanti ne hai visti?”, “Vai in quello di via Marina Levante!”

Grazie a chi ha aperto la porta di casa, a chi si è reso protagonista sporcandosi di vernice e terra per regalare un battito alla cittá. E ora sorridete: Cheeese! Siete i nuovi protagonisti del calendario Sulidarte 2018 #immaginarioronchi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com