breaking news

Augusta| Maritime Augusta. Oggi l’avvio della preparazione precampionato

4 settembre 2017 | by Redazione Webmarte
Augusta| Maritime Augusta. Oggi l’avvio della preparazione precampionato
Sport
0

La bussola di  Chimanguinho: “Dovremo affrontare ogni gara come una finale”.

Biglietto da visita extralusso per Leandro Moreira Chimango (’86), per tutti Chimanguinho, ma anche la consapevolezza che, a tutti i livelli, si vince solo “affrontando tutte le gare come un finale e con la giusta mentalità”. Il pivot italobrasiliano, naturalizzato italiano, si presenta col titolo di vice-campione d’Italia conquistato con la maglia del Pescara nella scorsa stagione e con un personale bottino di 15 reti (7 in campionato, 7 nei play off, 1 Winter Cup); in bacheca anche due scudetti centrati con Marca ed Asti, una Winter Cup col Pescara, un Coppa Italia di A2 e un campionato di A2 vinti in forza al Venezia.  Nell’intervista che pubblichiamo di seguito Chimanguinho mette a fuoco obiettivi e difficoltà del torneo di A2 alla vigilia dell’avvio della preparazione che scatterà domani 4 settembre alle 9.30 al Palajonio.

Leandro sei appena arrivato ad Augusta, che impressione ti ha fatto la città?

“Sono qui da poco e già mi piace questa città; devo conoscerla bene ancora, ma piano piano mi piacerà ancora di più”.

Sei stato al Palajonio? Qual è stato il tuo primo pensiero?

“Si, sono già stato al Palajonio; il primo pensiero è di vedere il palazzetto pieno fino alla fine del campionato”.

la Serie A2 l’ha già giocata e vinta in forza al Venezia, nel girone A. È possibile fare un paragone fra quel Venezia ed il Maritime?

“Quell’anno abbiamo vinto la serie A2 e coppa Italia A2 con una squadra forte a Venezia. A Venezia eravamo una squadra con giocatori “piccoli” ma con moltissima qualità, quest’anno abbiamo giocatori che sono stati i migliori già in serie A e possiamo vincere tutto come abbiamo fatto a Venezia. Basta scendere in campo con la mentalità giusta”.

Cosa pensi del progetto messo in campo dal Maritime?

“Sono venuto qua perché ho capito subito l’ambizione di questa società, un progetto che mi è piaciuto tanto;  voglio fare parte di questa squadra che secondo me, in poco tempo, sarà una delle più importanti società italiane”.

Che tipo di campionato ti aspetti?

“Il campionato sarà molto difficile, perché tutte le squadre giocheranno la gara della vita contro di noi: per questo motivo dobbiamo affrontare ogni partita come una finale”.

Quali ingredienti servono per vincere?

“Per vincere questo campionato non basta avere la migliore squadra sulla carta se in campo non metti il cuore. Il campionato si vince tutti insieme, mettendo insieme le qualità di ogni giocatore per raggiungere un solo obiettivo…vincere”.

Ai tifosi del Maritime cosa ti senti di promettere?

“Ai tifosi del Maritime prometto di fare quello che ho fatto in tutte le squadre dove ho giocato… lottare fino alla fine per questi colori e non mollare mai. Poi i gol e le capriole… verranno da soli”.

LE PRIME IMMAGINI DELLA PREPARAZIONE 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com