breaking news

Siracusa| Tumori del cavo orale, porte aperte all’ospedale Umberto Primo

21 settembre 2017 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Tumori del cavo orale, porte aperte all’ospedale Umberto Primo
Sanità
0

In occasione della 3° giornata della prevenzione dei tumori del cavo orale, nei giorni 22 e 23 Settembre 2017 il reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale Umberto primo di Siracusa, dalle ore 11 alle 13, sarà a disposizione di chi vorrà effettuare, gratuitamente, un controllo del cavo orale. Ne dà notizia il commissario dell’Asp di Siracusa Salvatore Brugaletta.

Lo slogan è “Abbi fiducia in chi si prende cura di te”. “Lo sviluppo all’interno della bocca di tumori colpisce 8.000 persone in Italia e di questi 3.000 sono letali per diagnosi tardiva – spiega Giuseppe Reale direttore del reparto di Otorinolaringoiatria -.

Colpisce prevalentemente gli uomini nella fascia dei 60 anni. Il carcinoma del cavo orale comprende la lingua, le gengive, le guance, il pavimento orale, il palato e le labbra. Le cause e fattori di rischio sono gli stimoli ambientali e lesioni nocive quali fumo, alcol, microtraumi continui, scarsa igiene orale, carenze vitaminiche.

Chiediamo perché e quando presentarsi per un controllo? Se è presente nella bocca un’ulcera che non guarisce, se è presente un dolore o un fastidio che non recede, una sintomatologia inusuale che non avevi e che non scompare, se vedi una placca anomala di colore bianco o rosso, difficoltà a masticare ed ingoiare, presenza di gonfiori anomali in bocca o nel collo. I tumori del cavo orale in fase iniziale vengono trattati con piccoli interventi conservativi. Se individuati in fase tardiva bisogna intervenire in maniera molto invasiva su strutture nobili con conseguenze invalidanti. In definitiva la diagnosi precoce e la prevenzione sono l’arma vincente e rendono il cancro più curabile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com