breaking news

Lentini | “Puliamo il mondo”, protagonisti gli alunni del “G. Marconi” e del “A. Moncada”

25 settembre 2017 | by Silvio Breci
Lentini | “Puliamo il mondo”, protagonisti gli alunni del “G. Marconi” e del “A. Moncada”
Attualità
0

Per il secondo anno consecutivo il Comune aderisce all’iniziativa di Legambiente. Nei prossimi giorni compostiere nelle scuole per sensibilizzare gli studenti alla differenziazione della frazione umida dei rifiuti.

Alunni protagonisti di “Puliamo il mondo”. Sono stati gli alunni dell’istituto comprensivo “Guglielmo Marconi” e dell’istituto superiore “Alfio Moncada” i protagonisti di “Puliamo il mondo”, l’edizione italiana di “Clean up the World”, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. All’iniziativa, portata in Italia nel 1993 da Legambiente, l’amministrazione comunale ha aderito per il secondo anno consecutivo. «Siamo fieri – ha sottolineato l’assessore all’Ecologia e alla Pubblica istruzione, Alessio Valenti – di aver portato avanti, come unico Comune della provincia di Siracusa, l’azione di sensibilizzazione alla differenziata e al rispetto per l’ambiente che da 25 anni Legambiente promuove in tutta Italia».

Compostiere nelle scuole. «Nei prossimi giorni – ha proseguito Valenti – gli istituti scolastici della città riceveranno anche le compostiere, strumento indispensabile per sensibilizzare gli studenti alla differenziazione della frazione umida dei rifiuti e all’importanza del ciclo dell’organico, come già stanno facendo per la frazione secca. Come amministrazione comunale siamo fermamente convinti che il ruolo della scuola sia fondamentale per far sì che le nuove generazioni possano essere più attente a temi sociali su cui stiamo lavorando dal nostro insediamento, tra cui l’integrazione culturale e il rispetto per l’ambiente. Grazie anche al supporto delle scuole e degli studenti durante il primo anno di amministrazione la città ha raggiunto risultati eccezionali in termini di sensibilizzazione alla differenziata».

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com