breaking news

Augusta| Una parte della città arriva al Dalai Lama

27 settembre 2017 | by Michela Italia
Augusta| Una parte della città arriva al Dalai Lama
Attualità
0

La rivista Suq. – Unconventional Sicily, è arrivata tra le mani del Dalai Lama grazie ad un omaggio dell’imprenditore siciliano Paolo Longhitano (in foto), proprietario del Luxury Concept Store Taormina Mood Boutique.

Suq. è un prodotto indipendente, una scommessa del cartaceo nell’epoca dell’iperdigitalizzazione. La sfida parte da Augusta è ha il formato dell’ibrido editoriale, tra il taccuino di viaggio e il libro fotografico.

La rivista, stampata ad Agosto, è il frutto del lavoro di un piccolo gruppo di creativi, fotografi e guide ambientali, Francesco Cusumano, Antonella Salamone, Alessandra Lucca, Angelo Fruciano, Francesco Blancato e Luca Di Giacomo, che autofinanziandosi si rivolgono a chi dei viaggi si prende il tempo e a chi della Sicilia ha voglia di conoscere anche i lati più nascosti. Fosse per la prima o per la seconda volta, ma con occhi nuovi. Parole e immagini che parlano all’anima e che sono racchiuse in centosessanta pagine da sfogliare e collezionare. L’obiettivo è destrutturare l’immaginario che si ha della Sicilia per raccontarlo con occhi nuovi, lontano dai cliché e da un simbolismo fossilizzato e stereotipato.

Progetto ambizioso, quindi, che sta già riscuotendo entusiasmo nelle librerie siciliane, ma anche in quelle di Milano, Torino, Padova, Barcellona e Ginevra. La prossima presentazione della rivista si svolgerà a Palermo presso la sede dell’Associazione culturale Église a metà Ottobre ed è possibile finanziare il progetto tutto siciliano con l’acquisto della rivista direttamente dal sito ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com