breaking news

Siracusa| Archia, sovraffollata e poco sicura?

10 ottobre 2017 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Archia, sovraffollata e poco sicura?
Cronaca
0

Aggiornamenti sul caso della scuola “Archia” che pare concludersi con un accordo raggiunto nella sede istituzionale del Comune. Pare. Con tanto di comunicato al sindaco e determina la “Martoglio” così cederebbe un’aula di via Asbesta all’Archia e da dicembre all’Archia verrebbe assegnato il plesso di via Calatabiano. E invece si revoca la sospensione dei doppi turni.

A questo punto la dirigente dell’Archia avrebbe ben donde di revocare i doppi turni. E invece. Passano due ore e la stessa dirigente sospende la revoca con la seguente mail con oggetto: “XI Istituto Comprensivo Archia di Siracusa -revoca sospensione doppi turni: Facendo presente che l’istituzione dei doppi turni è stata motivata da ragioni superiori di sicurezza, all’esito del tavolo tecnico istituito il 9 ottobre con l’IRSPP architetto Virzì, si ritiene di posporre il provvedimento di sospensione dei doppi turni alle verifiche che verranno effettuate nelle prossime settimane all’esito delle prove di evacuazione.

Tale circostanza ci consentirà di capire se, come ogni anno, il maggior numero di utenza che determina l’affollamento è compatibile con i sistemi di sicurezza di cui sono stati dotati i plessi verificando che il maggior rischio sia assorbito senza ulteriore aggravio”. Firmato il dirigente scolastico Nicosia Valeria Salvatrice.

Paradossale ma anche abbastanza raccapricciante la scelta di operare certe scelte, eseguire le prove di sicurezza, proprio ad inizio dell’anno? “Quanto dureranno queste prove? Dunque, ciò vuol dire che gli alunni sinora sono andati a scuola, entrati in classe, senza queste prove di sicurezza? che dovrebbero essere preliminari?”.

Un motivo in più per i genitori di andare su tutte le furie. Non solo la gogna dei doppi turni ma anche una scuola poco sicura? Le risposte non tarderanno. La dirigente ha convocato una riunione dei rappresentati di classe dell’Archia per questo pomeriggio alle ore 17.30. E si prevede una riunione abbastanza accesa. (r.t.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com