breaking news

Augusta| Under 19: Maritime, domani il derby con l’Assoporto Melilli

28 ottobre 2017 | by Redazione Webmarte
Augusta| Under 19: Maritime, domani il derby con l’Assoporto Melilli
Sport
0

Altro derby per l’under 19 del Maritime Augusta che domani alle ore 11 ospita i parigrado dell’Assoporto Melilli.

Adriano De Camillis

Gara alla quale i megaresi si presentano a punteggio pieno e con la voglia di proseguire il percorso netto; impegno che però va affrontato con la massima determinazione,  come sottolinea il laterale biancoblu, Adriano De Camillis (’99) arrivato in estate dall’Orte campione d’Italia under 21. “Non conosco l’Assoporto Melilli, ma i miei  compagni mi hanno detto che è una squadra con buone individualità. Mi aspetto come sempre una gara giocata al 100% perché possiamo e dobbiamo vincere”.

Organico certamente competitivo quello del Maritime ed affidato alla brillante conduzione tecnica del duo Peris Gavalda-Everton. “Manolo ed Everton sono due allenatori eccezionali  – continua De Camillis – ci stanno aiutando molto a crescere. Inoltre grazie a loro attuiamo la stessa modalità di gioco della prima squadra: sono molto grato a loro per quello che stanno facendo per noi”. De Camillis prosegue e punta l’attenzione sui miglioramenti dell’under 19. “Stiamo crescendo molto,  Manolo e Batata curano ogni minimo errore, ogni singolo dettaglio. Ci alleniamo due  volte al giorno per cinque giorni e con altissima intensità, ed è normale che i risultati arrivino…”.

PUBBLICITÀ ELETTORALE

Progetto Maritime che De Camillis ha sposato in pieno, lasciando Roma per approdare ad Augusta. “All’inizio – confessa –  è stata un po’ dura ma lo è stato sicuramente per tutti. Ora mi sono ambientato e  mi trovo molto bene grazie a un gruppo di compagni fantastici, allo staff tecnico, ai dirigenti della società e alle persone fuori dal campo”.

De Camillis rilegge il suo recente passo per trovare le chiavi di volta… di una stagione vincente. “Dopo essere diventato campione d’Italia con l’ Orte nella scorsa stagione, posso sicuramente affermare che è molto importante fare gruppo e stare sereni fra compagni e allenatore; poi, ovviamente, bisogna impegnarsi al massimo. Con questa squadra i risultati vengono da soli:  lavoro tutti i giorni per provare a rivivere col Maritime, la stessa emozione vissuta con l’Orte”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com