breaking news

Melilli| Intensificati servizi di controllo del territorio sulla frazione di Villasmundo

29 ottobre 2017 | by Redazione Webmarte
Melilli| Intensificati servizi di controllo del territorio sulla frazione di Villasmundo
Cronaca
0

Controllate decine di persone, in particolare giovani, e veicoli nelle zone maggiormente frequentate. Un arresto, due denunce e tre giovani segnalati per uso di stupefacente.

PUBBLICITÀ ELETTORALE

I Carabinieri della Compagnia di Augusta negli ultimi giorni  hanno eseguito servizi straordinari di controllo del territorio a fine preventivo e di contrasto di ogni forma di criminalità e di illegalità sul territorio della frazione di Villasmundo.

Controllate decine di persone, in particolare giovani, e veicoli nelle zone maggiormente frequentate. I risultati non sono mancati, soprattutto per ciò che riguarda la repressione di reati connessi al consumo di droghe. I militari  del Nucleo Radiomobile di Augusta e della Stazione Carabinieri di Villasmundo hanno sorpreso tre giovani pregiudicati, in possesso di alcuni grammi di marijuana, che sono stati quindi segnalati, ai sensi dell’art.75 del D.P.R. 309/90, alla Prefettura di Siracusa come assuntori di sostanze stupefacenti.

I militari della Stazione di Villasmundo, invece, oltre ad aver denunciato due soggetti, in stato di libertà, l’uno per tentato furto in abitazione e l’altro per tentato furto di agrumi, hanno tratto in arresto, in esecuzione del provvedimento di carcerazione nr. SIEP 106/2016 emesso dal Tribunale di Rovereto in data 20.10.2017, A. M., cl. 67, dovendo lo stesso espiare la pena detentiva di mesi  2 di reclusione, per il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare commesso a Rovereto (TN) nell’anno 2014. L’arrestato, al termine delle prescritte formalità di rito, veniva sottoposto al regime della detenzione domiciliare presso la propria abitazione, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

Il bilancio complessivo delle operazioni è stato di 160 veicoli controllati, identificate 190 persone tra conducenti e passeggeri, 15 le violazioni riscontrate in materia di codice della strada, sottoposti a sequestro 4 veicoli poiché messi in circolazione privi di copertura assicurativa e ritirate 3 patenti di guida. Otto gli alcoltest eseguiti per accertare un’eventuale guida in stato di ebbrezza alcolica da parte dei conducenti, mentre numerose sono state le perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva.

Nel corso del servizio sono stati impiegati 25 militari e 10 autovetture, eseguite 12 perquisizioni personali e veicolari, sequestrati complessivamente 8 gr. di marijuana. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *