breaking news

Siracusa| Ore 13,30. Le proiezioni incoronano Nello Musumeci

6 novembre 2017 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Ore 13,30. Le proiezioni incoronano Nello Musumeci
Politica
0

Aggiornamenti elezioni siciliane. Forza Italia ritorna ai fasti di un tempo: “Una lista forte che apriva ad ogni scenario possibile”. Un quadro nuovo di deputati siracusani. Due uscite di scena eccellenti: Marziano (PD) e Vinciullo (AP).

Ora la colpa è del voto disgiunto. O sbagliato. A chi ha retto il gioco? Venendo ai dati. Alle ore 13.39: i potenziali candidati regionali Zito (5stelle), Cannata o Bandiera  (FI), Cafeo (PD), Gennuso (Autonomisti), Coltraro (Udc). Ci si aspettava un risultato più forte con Claudio Fava, “unico candidato credibile” hanno detto gli elettori che lo hanno votato.

Altro dato eloquente sulla vittoria del presidente Musumeci. Ad Augusta pentastellata: 40% Cancelleri, Musumeci 38%. A Siracusa implode letteralmente il centrosinistra. Il PD scompare dalla scena provinciale?

PD : Cafeo affermazione in foto finish su una bocciatura sonora di Marziano, assessore regionale uscente. Gongola il mondo della formazione bistrattato. Marziano è andato fortissimo al sud, malissimo al nord dove Basso (l’estromesso dalla lista del PD insieme a Cutrufo, e dunque ritiratosi dalla competizione) avrà tifato per Cafeo, oggi vincente. La politica è anche questa: l’ala renziana avrebbe voluto far pagare a Marziano la posizione anti-renziana assunta per i referendum? Una bocciatura eccellente dunque, se pensiamo anche alla conseguenza della battaglia all’ultimo colpo per entrare in lista dentro il PD a scapito di Cutrufo costretto ad emigrare in Alternativa Popolare.

Forza Italia: regge ancora il testa a testa tra Rossana Cannata (4300 voti solo nella sua città di Avola) ed il siracusano Edy Bandiera, indicato come probabile assessore di Musumeci. Fuori gioco l’ex sindaco di Priolo Rizza e il consigliere comunale Franco Zappalà.

UDC: L’augustano Giambattista Coltraro avanti sul melillese Pippo Sorbello.

Cinquestelle: la sorpresa sarebbe il priolese Giorgio Pasqua. Confermato all’Ars per la seconda legislatura Stefano Zito.

Alle 12.30 Nello Musumeci è il nuovo presidente della Regione Siciliana. Cosi confermano le proiezioni. Ancora dati relativi, ma quel voto in più ci sarebbe già. Ore 13.10. Sono 94 su 422 le sezioni scrutinate. Ottima performance di Alternativa Popolare a Floridia dove implode il PD. Raddoppiano la loro performance i CinqueStelle nella stessa città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com