breaking news

Carlentini | Furto di energia elettrica, altre tre persone nella rete dei carabinieri

14 novembre 2017 | by Silvio Breci
Carlentini | Furto di energia elettrica, altre tre persone nella rete dei carabinieri
Cronaca
0

Erano tutti residenti nello stesso stabile ma in piani differenti. Avevano allacciato gli impianti elettrici dei propri appartamenti direttamente alla rete pubblica.

Un fenomeno che non si arresta. Non si arresta il fenomeno dei furti di energia elettrica. Altre tre persone sono finite nella rete dei controlli dei carabinieri. È accaduto a Carlentini dove i militari dell’Arma della locale stazione hanno arrestato in flagranza di reato S.B. di 27 anni, in atto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, e C.E. ed F.G., di 56 e 45 anni, tutti residenti a Carlentini in uno stesso stabile ma in piani differenti, avevano manomesso i contatori elettronici allacciando gli impianti elettrici dei propri appartamenti direttamente alla rete pubblica, arrecando di fatto un ingente danno economico alla società erogatrice del servizio.

Furto aggravato di energia elettrica, il reato. I tre dovranno rispondere di furto aggravato di energia elettrica. I carabinieri sono stati coadiuvati da personale tecnico della società E-Distribuzione. Dopo l’arresto i tre soggetti sono stati rimessi in libertà non ricorrendo la necessità dell’applicazione di misure coercitive nei loro confronti. I misuratori elettronici sono stati posti sotto sequestro penale per essere messi a disposizione dell’autorità giudiziaria di Siracusa.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *