breaking news

Augusta| Assemblea unitaria dei pensionati -Video

20 novembre 2017 | by Redazione Webmarte
Augusta| Assemblea unitaria dei pensionati<span class='video_title_tag'> -Video</span>
Sindacale
0

La triade sindacale riunisce i pensionati per parlare delle proposte sui temi previdenziali nella fase 2 del confronto sindacati – governo.

Cgil, Cisl e Uil hanno portato questo pomeriggio a palazzo San Biagio centinaia di pensionati per illustrare loro le proposte in materia di pensioni avanzate al governo nazionale. Nella sala “Paolo Liggeri” del palazzo di Augusta un folto pubblico ha partecipato all’assemblea che ha visto intervenire i vertici regionali e provinciali dei sindacati degli anziani della Cgil e della Cisl e il segretario generale territoriale della Uil per le province di Siracusa- Gela, Stefano Munafò. Si tratta della seconda assemblea unitaria tenuta nella provincia aretusea, la prima si è svolta nel capoluogo.

Maurizio Calà, segretario generale dello Spi-Cgil Sicilia

Hanno perso la parola Maurizio Calà, segretario generale dello Spi-Cgil per la Sicilia. “Quello di oggi – ha detto Calà – è un incontro che serve sostanzialmente a supporto della piattaforma del tavolo delle trattative, in corso al momento tra organizzazioni sindacali e governo. Una piattaforma molto chiara. Noi stiamo realizzando quella sui pensionati e in concreto per essi siamo riusciti già a portare alcuni provvedimenti “a casa”. Ciò in cui il tavolo è piuttosto carente (oggi se ne discute a Roma in sede ministeriale) riguarda le questioni che toccano i giovani e il loro futuro, le donne e la separazione tra assistenza e previdenza che è stato sempre il nostro grande cavallo di battaglia e su questo, purtroppo, sono arrivate alcune risposte che sono oggettivamente parziali. Auspichiamo che il tavolo di oggi nella capitale partorisca qualcosa, viceversa comunque le rivendicazioni andranno avanti”.

Ha dato il suo contributo ai lavori Sebastiano Spagna, segretario generale della Fnp Cisl, Ragusa –Siracusa parlando della seconda fase del raccordo tra le esigenze dei pensionati, dei giovani, dei disoccupati e dei passi compiuti per portare avanti le tematiche sociali in Italia. “Noi siamo pensionati – ha dichiarato – e vogliamo che in questa nazione si distingua il sistema previdenziale da quello assistenziale, perché la previdenza è legata ai contributi, l’assistenza ha un carattere più generale connesso alla tassazione del Paese”.

Munafò ha spiegato la posizione del mondo sindacale nei confronti del governo su pensione, occupazione e rinnovo dei contratti, come quelli del pubblico impiego bloccati da 10 anni. “Nella prima fase della contrattazione – ha detto – eravamo soddisfatti, ora poco meno. Tra le proposte sindacali c’è l’abbassamento dell’età pensionabile per alcune categorie di lavoratori con mansioni gravosi. “Noi intendiamo continuare la discussione è trovare un punto di incontro” ha evidenziato il segretario territoriale della Uil Siracusa –Gela”.

All’assemblea sono intervenuti inoltre, Sergio Adamo, segretario del Uil pensionati, Valeria Tranchina e Carmelo Lo Turco, rispettivamente segretari provinciale e locale dello Spi-Cgil.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com