breaking news

Lentini | Il premio “Sebastiano Pisano Baudo” a Paolo Giansiracusa

22 Novembre 2017 | by Silvio Breci
Lentini | Il premio “Sebastiano Pisano Baudo” a Paolo Giansiracusa
Cultura
0

Organizzato dall’Archeoclub, è giunto alla XXIII edizione. Venerdì la consegna al termine di una lectio magistralis su “L’arte della controriforma: da Tiziano Vecellio a Pieter Paul Rubens”.

Il premio. È lo storico dell’arte Paolo Giansiracusa il vincitore del premio “Sebastiano Pisano Baudo” conferito ogni anno dall’Archeoclub di Lentini a personalità che si sono particolarmente distinte nel campo culturale. La cerimonia di consegna si svolgerà venerdì, alle 17.30, nella sala conferenze del Sant’Alphio Palace, dove lo stesso Giansiracusa, dopo i saluti del presidente dell’Archeoclub Pippo Cosentino e del sindaco Saverio Bosco, terrà una lectio magistralis sul tema “L’arte della controriforma: da Tiziano Vecellio a Pieter Paul Rubens”.

Il vincitore. Titolare della prima cattedra di Storia dell’arte all’Accademia di belle arti di Catania, Paolo Giansiracusa ha insegnato anche nelle facoltà di Architettura e di Lettere dell’ateneo catanese. Ha compiuto studi di Scenografia, Architettura e Ingegneria nelle università italiane e pontificie ed è laureato con lode in Arti visive e Discipline dello spettacolo, con la specializzazione in Scenografia. È stato membro del Consiglio regionale dei beni culturali e ha pubblicato numerosi volumi d’arte con diverti editori nazionali. Dirige i Quaderni del Mediterraneo, collana di studi e ricerche sui beni culturali italiani, ha curato importanti mostre storiche, ha collaborato alla realizzazione di rassegne d’arte per conto di musei e spazi espositivi italiani e stranieri e ha fondato nel 1995 l’Accademia di belle arti “Rosario Gagliardi” di Siracusa.

Chi era Sebastiano Pisano Baudo. Il premio, giunto alla XXIII edizione e organizzato con il patrocinio del Comune, prende il nome dallo storico e pubblicista lentinese Sebastiano Pisano Baudo (1845-1926) che fu il primo a lasciare opere organiche sulle storia delle città di Lentini e Carlentini.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com