breaking news

Augusta| Gli alunni del Corbino guidati in un viaggio -racconto in Giordania

Augusta| Gli alunni del Corbino guidati in un viaggio -racconto in Giordania
Attualità
0

In un viaggio all’interno di un ospedale gestito da Medici senza Frontiere in Giordania: “The hospital of all the wars. Back to life”, sono stati condotti virtualmente gli alunni della primaria del 3° Istituto comprensivo “Orso Mario Corbino”. Si è trattato di un incontro di educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva durante il quale gli alunni della classe IV A della scuola primaria hanno incontrato il Collettivo Antigone rappresentato da Maria Grazia Patania, Alessio Mamo e Marta Bellingreri.

Dopo una breve introduzione sulle finalità del Collettivo Antigone, a cura di Maria Grazia Patania, Marta Bellingreri (reporter attenta al fenomeno delle migrazioni) ha guidato i piccoli ascoltatori nel viaggio. Il racconto, arricchito dalle foto di Alessio Mamo ha stimolato la curiosità dei piccoli ascoltatori che hanno partecipato attivamente con domande semplici, ma profonde.

Durante il viaggio si sono imbattuti nella storia di Manal, una bambina vittima di un’esplosione in Iraq, ricoverata in ospedale e costretta a indossare una maschera per proteggere il suo viso, ricostruito in vari interventi di chirurgia plastica. Oggi Manal suona la chitarra e ha un bel viso e i suoi coetanei sono rimasti colpiti dalla bellezza dei disegni da lei realizzati nonostante ciò che le fosse capitato. Questa foto, tra l’altro, ha candidato il fotografo catanese come finalista al World Press Photo 2018 per la categoria People.

Mariagiovanna Sergi, dirigente scolastico del Corbino, soddisfatta dall’incontro, ha sottolineato la disponibilità manifestata dagli animatori della lezione auspicando di poterli avere ancora a raccontare le loro storie per i suoi alunni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com