breaking news

Noto| Penultima del cartellone 70/30 al “Tina Di Lorenzo”

Noto| Penultima del cartellone 70/30 al “Tina Di Lorenzo”
Spettacolo
0

Cartellone Teatro Comunale. Il 13 in prima nazionale “Capricci del 900”. Testo e regia di Giuseppe Liotta, con Teresa Lorefice. Musiche originali di Roberto Tagliamacco eseguite in scena da Sebastiano Moncata. In scena la Compagnia Teatrale Trame Perdute.

È il quinto e penultimo spettacolo in programma per il neonato segmento teatrale Cartellone 70/30 che ha aperto la “sua” particolare stagione lo scorso 9 dicembre.  La vita come frammenti di vecchie memorie, storie concatenate e disperse in vari luoghi e nel tempo, finché Lucia non inizia a metterle in ordine ad una ad una e a ripercorrere quelle vicende familiari molto private sullo sfondo di alcuni momenti storici, culturali e sociali che hanno caratterizzato il ‘900 italiano, con sguardo obliquo, non stando al centro degli eventi ma distante, a parte, come in un tragico, maledetto, o bellissimo riflesso.

Lo spettacolo è interpretato da un’unica attrice, Teresa Lorefice, nella doppia parte di Lucia e della nipote che porta il suo stesso nome. In scena anche Sebastiano Moncata che eseguirà le musiche originali composte appositamente dal maestro Roberto Tagliamacco per questa rappresentazione che si avvale delle voci fuori campo di Claudia Palermo, Aldo Sassi, Alessandro Tampieri, interpreti degli altri personaggi di una storia famigliare lunga un intero secolo.

 70/30 è la classica e collaudata formula che prende il nome dalla pratica legata alle condizioni economiche che, sin dai tempi della commedia dell’arte, si applicano in teatro: il 70 per cento dell’incasso al botteghino va agli artisti e il restante 30 per cento va al teatro per coprire le spese di gestione dello spazio e per promuovere l’evento in cartellone. La sezione 70/30 per la prima volta fa parte del cartellone del “Tina Di Lorenzo” che quest’anno annovera, oltre ai sempre presenti classici, anche i segmenti “Esplora” e “Teatro Ragazzi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com