breaking news

Augusta| Centro storico ancora senz’acqua. Disagi per l’utenza

Augusta| Centro storico ancora senz’acqua. Disagi per l’utenza
Attualità
0

Centro storico senz’acqua da 4 giorni. Sono in corso i lavori di sostituzione della pompa di sollevamento. Scuola chiusa.

Ancora disagi per i residenti e gli esercenti del centro storico per la mancata erogazione idrica dovuta a un guasto a una delle due pompe di sollevamento che alimentano il pozzo della villa comunale. Guasto che non è stato possibile riparare, di conseguenza il Comune ha optato per l’acquisto di una nuova pompa e incaricato una  di Fiumefreddo di Sicilia che ha cominciato a operare ieri mattina, data di consegna dei lavori. Lavori che hanno richiesto parecchio tempo in quanto, prima di impiantare la nuova pompa di sollevamento è stato necessario estrarre 180 metri di vecchia tubazione. Oggi a causa della mancanza d’acqua è rimasto chiuso il plesso scolastico “Cappuccini” del I Istituto comprensivo “Principe di Napoli”, dove sono allocate classi della scuola primaria e della scuola dell’infanzia. Rubinetti a secco nei bar e ristoranti che, finora, sono riusciti ad accogliere la clientela, ma con non pochi disagi creati dalle difficoltà di utilizzo delle stoviglie e dell’impraticabilità dei servizi igienici.

La lunga durata del disservizio ha determinato anche l’esaurimento delle scorte dei serbatoi di accumulo di acqua di cui, diversi palazzi, abitazioni ed esercizi commerciali sono dotati. Il pozzo della villa comunale fornisce d’acqua tutta l’isola di Augusta. La sola pompa al momento funzionante garantisce l’erogazione nei quartieri Terravecchia e Paradiso e nella zona sud del centro. Gli interventi in corso che si stanno svolgendo alla presenza di personale comunale dovrebbero concludersi a breve e nelle prossime ore l’acqua potrebbe tornare a sgorgare dai rubinetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com