breaking news

Siracusa| L’Accademia Inda incontra la città

Siracusa| L’Accademia Inda incontra la città
Spettacolo
0

“L’Accademia incontra la città”, cinque appuntamenti in Ortigia. Il 4 giugno al Teatro Comune gli allievi sul palco con Pirrotta

Un mese di esibizioni con l’Accademia d’arte del dramma antico. Dopo il grande successo degli scorsi anni, la Fondazione Inda conferma anche quest’anno l’appuntamento con “L’Accademia incontra la città”, l’iniziativa che consente a chiunque lo volesse di assistere a cinque lezioni spettacolo,in alcuni dei luoghi più belli del centro storico di Ortigia, subito dopo gli spettacoli al Teatro greco di Siracusa.

Il primo appuntamento è in programma domani sera, venerdì 25 maggio, alle 21,30 a Palazzo Greco e coinvolgerà gli studenti del liceo classico Quintiliano nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro. Due le letture sceniche che saranno presentate: “Il Virgilio centone di Alcesta” e “Leopardi: Idilli V e VII”. Il coordinamento drammaturgico del progetto è di Elena Polic Greco, attrice e docente dell’Accademia d’arte del dramma antico, mentre le insegnanti che hanno seguito gli studenti nella prima fase del progetto, la traduzione del testo, sono Rossella Frasca e Grazia Zagami.

Lunedì 4 giugno, alle 21 al Teatro comunale è invece in programma “Edipo re” con gli allievi del terzo anno dell’Accademia d’arte del dramma antico e con la partecipazione  straordinaria di Vincenzo Pirrotta. La regia è di Luca Bargagna, docente dell’Accademia. Il programma di esibizioni proseguirà venerdì 8 giugno, alle 21,30 al museo Montevergini, con “E la dea alzò la fronte, Viaggio in Sicilia” di Cettina Voza con Alessandro Di Feliciantonio e Giulia Valentini.

Una settimana dopo, venerdì 15 giugno  ore 21.30 Palazzo Greco, sarà la volta di 1939: da Ecuba di Euripide parole e musica” che vedrà in scena gli allievi del primo e del secondo anno. La performance è curato dai docenti Salvatore Sampieri e Simonetta Cartia, la traduzione è di Manlio Faggella, le musiche di Gian Francesco Malipiero.

L’ultimo appuntamento è previsto venerdì 22 giugno alle 21,30 nel cortile dell’ex convento di San Francesco. Protagonisti saranno gli allievi della sezione Fernando Balestra dell’Accademia d’arte del dramma antico che hanno lavorato su “Liberamente tratto da Ercole e le stalle di Augia” di Friedrich Dürrenmatt. Il coordinamento drammaturgico e l’adattamento scenico è curato dai docenti dell’Accademia Simonetta Cartia, Mariuccia Cirinnà, Michele Dell’Utri, Dario La Ferla, Doriana La Fauci, Elena Polic Greco e Giulia Valentini. La Fondazione Inda ricorda che l’ingresso a tutte le lezioni spettacolo è libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com