breaking news

Siracusa| Prossima sottoscrive il Codice Etico

Siracusa| Prossima sottoscrive il Codice Etico
Politica
0

Prossima non raggiunge il 5% ma sottoscrive il Codice etico. Troia: “Questa “comunità” investe sulla legalità”.

“Pur non avendo ottenuto l’obiettivo del 5%, riteniamo l’esordio di Prossima un evento positivo e d’innovazione nel nuovo contesto politico di Siracusa”. A parlare è Valeria Troia, coordinatrice e promotrice del movimento “Prossima – La città delle persone”, commentando l’esito delle elezioni amministrative appena concluse.

“Vogliamo ringraziare tutti i nostri elettori – continua Valeria Troia – perché hanno scelto di dare la loro fiducia non ad una compagine politicamente strutturata, ma ad un gruppo di uomini e donne avulse dalla politica tradizionale, sceso in campo per puro spirito di servizio nei confronti della cittadinanza”.

“Chi ha votato prossima – prosegue Valeria Troia – lo ha fatto esclusivamente per i contenuti messi in campo, per le proposte e per il desiderio, autentico, di avviare un cambio di prospettiva nella vita politica di Siracusa, oggi abbiamo una responsabilità nei confronti di queste persone e del gruppo che siamo diventati , e in nome di ciò andremo avanti”

L’attività politica di Prossima, sotto forma di “laboratorio politico” non si fermerà – “andremo avanti con le nostre attività, come già annunciato in campagna elettorale – spiega ancora Valeria Troia – per diventare strumento di interlocuzione con la nuova Amministrazione comunale. Ci confronteremo con il nuovo sindaco e con la sua squadra di governo, in maniera costruttiva e propositiva, coltivando con la cittadinanza attiva un nuovo amore verso la Politica e l’impegno civico in favore della città”.

“Vogliamo ringraziare infine Fabio Moschella – conclude Valeria Troia, a nome dell’intero movimento – per la passione e l’impegno che ha messo nella sua campagna elettorale ed auguro a tutti gli eletti di svolgere per la propria città il loro mandato, con pieno spirito di servizio, nell’esclusivo interesse del bene collettivo, la nostra città lo merita “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com