breaking news

Carlentini | Nasce l’associazione politico-culturale “Davvero e Sempre”, spazio di formazione e confronto

31 Luglio 2018 | by Silvio Breci
Carlentini | Nasce l’associazione politico-culturale “Davvero e Sempre”, spazio di formazione e confronto
Attualità
0

Assemblea costituente ieri sera nel salone parrocchiale di Sant’Anna. Giovanni Condorelli presidente. Eletto per acclamazione il consiglio direttivo. Presentato esposto in Procura per chiedere chiarezza su alcune anomalie emerse nelle ultime amministrative.

Uno spazio di formazione, prima di tutto. Ma anche un luogo aperto al dibattito e alla promozione di una cultura politica basata sul confronto e sulla ricerca di soluzioni partecipate e condivise. Questo è l’associazione politico-culturale “Davvero e Sempre”, tenuta a battesimo ieri sera nel salone parrocchiale di Sant’Anna, in via Giovanni Bovio. Nata dall’esperienza del movimento politico che nelle ultime elezioni amministrative ha sostenuto la candidatura a sindaco di Giovanni Condorelli (il più votato tra i quattro aspiranti alla poltrona di primo cittadino usciti sconfitti dalla competizione elettorale), l’associazione rappresenta di fatto la naturale prosecuzione di quell’impegno. Presieduta dallo stesso Condorelli, che era affiancato da Rossella Spinali e dalla consigliera comunale Laura Scolari, l’assemblea costituente ha approvato all’unanimità lo statuto dell’associazione ed eletto per acclamazione i tredici membri del direttivo, assegnando allo stesso tempo le cariche sociali.

I quadri dirigenti dell’associazione. A guidare l’associazione nella veste di presidente sarà Giovanni Condorelli. Gli altri membri del direttivo sono Laura Scolari (vice presidente), Vincenzo Musco (segretario generale), Livia Condorelli (responsabile organizzazione), Luciano Nocita (economo), Daniele Bandiera, Michael Vito Alex Di Salvo, Sebastiano Calabrò, Francesco Palazzo, Sebastiano Gibilisco, Carmelo Longo, Salvatore Formica e Luigi Campisi. Nel Collegio dei Probiviri sono stati eletti invece Giovanni Lazzaro, Concetta Sutera e Salvatore Garrotto. Nel corso dell’assemblea costituente il neo presidente Giovanni Condorelli ha annunciato che è stato presentato in Tribunale un esposto per chiedere che si faccia chiarezza su alcune anomalie emerse in alcune sezioni durante le operazioni di scrutinio nelle amministrative dello scorso giugno.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com